Maratea: nasce il board internazionale delle Giornate del Cinema lucano

Maratea: nasce il board internazionale delle Giornate del Cinema lucano.- Nel corso delle sue undici edizioni, le Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Premio internazionale Basilicata sono diventate uno degli eventi cinematografici più attesi in Italia: uno spazio di arricchimento, con anteprime e film di qualità, ma anche di confronto e formazione con riconoscimenti, dibattiti e masterclass, che specialmente negli ultimi anni ha catalizzato l’attenzione dei media nazionali e non solo.

Una grande vetrina dedicata al mondo della settima arte illuminata dalla presenza di tante stelle del cinema mondiale pronte a brillare sul prestigioso palcoscenico marateota: dal regista e sceneggiatore John Landis ad un’icona del nostro cinema, Sophia Loren, passando per Richard Gere, Kabir Bedi, Paolo Sorrentino e tanti altri.

Nell’ottica di instaurare e rafforzare le relazioni di business tra i leader del mercato globale e promuovere al meglio le finalità della manifestazione è stato creato un board internazionale così composto: lo sceneggiatore e regista Terry George (3 nomination ai Premi Oscar© e uno vinto nel 2012 per il miglior cortometraggio con il film “The Shore”, BAFTA, Camera d’Or); il produttore americano Adam Leipzig (10 nomination agli Oscar©, 11 BAFTA, 2 Golden Globes, 2 Emmy, 4 Sundance Awards); la produttrice e regista Michela ScolariClaudio Masenza, un’istituzione della critica cinematografica. Il board nei prossimi mesi vedrà la partecipazione di altre figure chiave dell’industria cinematografica che metteranno a disposizione la propria esperienza e conoscenza del settore.

La nascita del Board internazionale è un’enorme opportunità per le Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Premio internazionale Basilicata” dichiara Antonella Caramia, organizzatrice della manifestazione, che aggiunge: “Ringrazio i professionisti che hanno abbracciato sin da subito questa iniziativa e quelli che si sono già dichiarati disponibili a collaborare”.