Lo splendido esemplare di rapace accudito, sfamato e liberato da Francesco Caruso Litrico

Lo splendido esemplare di rapace accudito, sfamato e liberato da Francesco Caruso Litrico – Era a terra, spaventato e immobile. Così è stato trovato, da Antonio Florio, il “Re dei traslochi” che era con Giuseppe ed Angelo, due dei suoi cinque figli e con Gaetano Marchese e Marcello Fortino, questo splendido esemplare di rapace probabilmente giovanissimo e alle prese con i suoi primi voli. Dopo essere rimasti immobili per vedere se l’animale si muoveva o uno dei genitori andava in suo soccorso, lo hanno raccolto e messo in una gabbietta per poi affidarlo alle cure di Francesco Caruso Litrico da cui erano andati a fare dei lavori. Era pomeriggio inoltrato e la Lipu era già chiusa. Francesco non si è perso d’animo e, dopo aver fatto alcune ricerche su internet ha provveduto a sfamarlo e a farlo riposare. L’indomani mattina, sempre con il gruppetto di amici, sono tornati sul posto dove avevano trovato il rapace e lo hanno liberato. Dopo qualche minuto l’animale ha aperto le ali, mostrando un’apertura alare spettacolare lasciando tutti a bocca aperta. Il giovane rapace, probabilmente solo molto stanco e affamato, è quindi tornato libero.