Litigano per un posto letto e finiscono in manette

Quattro romeni, tre uomini ed una donna, tra i 25 ed i 30 anni, avevano deciso che quella baracca nei pressi di via Bandinelli sarebbe divenuta il loro dormitorio ed erano determinati a cacciare la coppia di connazionali che li aveva preceduti.

 

Per raggiungere il loro scopo non hanno esitato ad usare la violenza, presentandosi verso le 23.00 di ieri al capanno armati di coltelli e cacciaviti, minacciando l’uomo ed aggredendo con calci e pugni  la donna a cui hanno sottratto 200 euro in contanti ed una catenina d’oro.

 

Vista la determinata resistenza opposta dalle vittime, i quattro hanno deciso di allontanarsi, magari per ripetere il blitz in seguito, ma sulla strada della fuga hanno trovato una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel Gandolfo, che li ha arrestati per rapina e tentata estorsione.