Lineamenti I nuovi volti e confini della mafia lo spettacolo al Teatro delle Condizioni Avverse

Lineamenti I nuovi volti e confini della mafia lo spettacolo al Teatro delle Condizioni Avverse – Continua a Toffia, in provincia di Rieti, la quinta edizione della Rassegna “10 spettacoli per un teatro”.
La rassegna nata cinque anni fa con la collaborazione di 33 Officina Creativa e il Teatro delle Condizioni Avverse, si  è arricchita quest’anno di un’altra prestigiosa firma nella figura di Enrico Moccia, musicista e curatore e rinnova i suoi appuntamenti che termineranno il 7 dicembre con lo spettacolo di sabato 26 ottobre alle ore 20,30 presso il Complesso Monumentale di San Bernardino. In scena il Teatro delle Condizioni Avverse con: Lineamenti, I nuovi volti e confini della mafia.

Lo spettacolo, dopo una lunga tournée in tutta Italia, vuole tracciare e raccontare il nuovo volto della mafia, oggi. Un racconto serrato e a tratti comico su come e perché le mafie si siano radicate nel Centro e Nord Italia. Vicende di cronaca intrecciate alle vite di due giornalisti che, partendo dalla loro storia, hanno raccontato questi avvenimenti: Giovanni Tizian e Giuseppe Catozzella. Dal videopoker alle ecomafie, dagli imprenditori collusi ai politici ricattati, dalle stragi al riutilizzo sociale dei beni confiscati, dalla “coppola e lupara” alla “giacca e cravatta”.
Un racconto appasionante di e con Consuelo Cagnati e Andrea Maurizi. Liberamente tratto da ‘Gotica – ‘ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea’ di Giovanni Tizian e da ‘Alveare – Il dominio invisibile e spietato della ‘ndrangheta del Nord’ di Giuseppe Catozzella.

Cena a sottoscrizione 10 Euro. Tessera associativa 2 Euro.
Per prenotazioni e informazioni scrivere a 33officinacreativa@gmail.com
33 Officina Creativa
Piazza Lauretana 3
Toffia, Rieti