Libero è tra i 150 artisti del Primo Maggio NEXT 2020

Libero, il “cantautore col sequencer” all’anagrafe Libero Reina, è tra i 150 artisti selezionati per il Primo Maggio NEXT 2020, il Contest del Concertone di Piazza San Giovanni dedicato ai nuovi artisti che, fin dall’edizione 2015, porta annualmente 3 progetti emergenti a calcare il prestigioso palco di piazza San Giovanni a Roma.

Dai singoli come “Binnajaah” accompagnato da un videoclip che ha superato le 50.000 views su YouTube ed ottenuto anche numerosi passaggi su radio nazionali, fino all’ultimo “Petricone”, Libero è tra i protagonisti del panorama del nuovo cantautorato italiano grazie anche al suo album 9TERRE (Terra Solare / Layell label).

Nel 2019 è stato tra i 20 selezionati a “L’artista che non c’era 2019” e ha partecipato a vari festival tra cui il “Fatti sentire”(Milano), al “Ritrovarsi” di Sciacca (AG) per passare al Dedalo Festival di Caltabellotta (Ag) sino al Raduno nazionale di Libera contro le Mafie con il concerto che si è tenuto a Trappeto (PA),
Successivamente sale sul palco della seconda edizione del Festival di Lampedusa di cui cura il jingle per il promo radiofonico trasmesso su RDS 100% grandi successi.

Il singolo di cui Libero ha pubblicato il videoclip, “Quando saremo giovani”, è entrato nella classifica Indie music like del MEI Meeting etichette indipendenti e la bella esperienza al Premio De Andrè che ha visto arrivare, il cantautore siciliano, in semifinale in uno degli appuntamenti più prestigiosi per la musica italiana.

Petricone, il videoclip ufficiale: https://youtu.be/je5WPcg-vtI

Petricone è il nuovo singolo, accompagnato dal videoclip ufficiale, di Libero.
Il nuovo singolo del cantautore siciliano è contenuto nell’album “9TERRE” (Terra Solare/Layell label) uscito a Maggio e che continua a raccogliere ottimi consensi da pubblico e critica.

L’album su Spotify: https://spoti.fi/2HdPJNL

BIOGRAFIA

Libero è un cantautore che vive in Sicilia a Santo Stefano Quisquina (AG), nella sua casetta in legno, sui monti Sicani accanto al Teatro Andromeda.

Suona diversi strumenti, come chitarra acustica, elettrica, mandolino, bouzouki, armonica, ukulele, piano, didgeridoo, theremin, pad, synth e fiati elettronici.

Il suo sound è Ethnic – Folk – ElectroPop

Ha già pubblicato il suo primo album “Alien Passengers” nel 2016 con tour di lancio in città come Palermo, Roma, Milano, Firenze ed Arezzo.
Ad aprile 2017 pubblica il singolo “Binnajaah” (Buona Fortuna) che supera le 50.000 views su YouTube ottenendo vari passaggi radio anche Nazionali.

Il 2019 lo vede impegnato sull’uscita del secondo disco, 9TERRE, in lingua italiana e siciliana e partecipa a vari festival tra cui il “Fatti sentire”(Milano), al “Ritrovarsi” di Sciacca (AG) per passare al Dedalo Festival di Caltabellotta (Ag) sino al Raduno nazionale di Libera contro le Mafie con il concerto che si è tenuto a Trappeto (PA),

Successivamente sale sul palco della seconda edizione del Festival di Lampedusa di cui cura il jingle per il promo radiofonico trasmesso su RDS 100% grandi successi.

Il secondo singolo del nuovo album “Lassame Ca” è stato rilasciato in collaborazione ad artisti internazionali di Dallas, Texas e di Emanuelle Bains, attrice australiana vincitrice del premio Italian Movie Award.

Il terzo singolo “Au Maghreb” esce con il nuovo album “9TERRE” ed è scritto in lingua Italiana, Siciliana e Francese.

E’ tra i 20 selezionati a “L’artista che non c’era 2019”

È autore di colonne sonore per film e documentari. Il suo ultimo lavoro è per “La Patente” G.Gaetani per il CSC di Roma, in selezione al prestigioso Festival “Visions du Reel” in Svizzera a Nyon.

Nel 2020 arriva alla semifinale del Premio De Andrè.