Leccabaffo: ottima la prima, con degustazione prova ammirando la Macchina di Santa Rosa

Leccabaffo: ottima la prima, con degustazione prova ammirando la Macchina di Santa Rosa – VITERBO – Una partenza più che positiva per la prima paninoteca Leccabaffo d’Italia, caratterizzata dalla curiosità delle tante persone che in questi giorni si dirigono verso piazza San Sisto, dove svetta la Macchina di Santa Rosa, in attesa del Trasporto del 3 Settembre.

In molti hanno varcato la porta del primo punto vendita del franchising nato a Viterbo per trovarsi in un locale molto accogliente che, curato in ogni minimo dettaglio, stimola i passanti a scoprire un mondo fatto di tradizione e di eccellenze culinarie italiane.

L’ apprezzamento è stato immediato ed unanime, tutti concordi sulla qualità delle materie prime, la cura dei dettagli e la cordiale simpatia dello staff.
Tra i presenti all’apertura di Leccabaffo sottolineiamo la visita del sindaco Arena, degli assessori De Carolis e Mancini, accompagnati da una buona rappresentanza della stampa locale, sul posto per il montaggio della statua di Santa Rosa in cima a Gloria.

“In bocca al baffo” lo slogan adottato da tutti per augurare all’intero progetto un futuro pieno di successi, che a Viterbo è appena partito ed è pronto a spiccare il volo.