Laika fa il gesto dell’ombrello all’Argentina

Roma – La sera del 30 dicembre è comparso un nuovo poster di Laika in via Torino, davanti all’ambasciata argentina.
L’opera è un rifacimento del famoso poster “We can do it!“, risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale, e celebra – con il motto Es Ley! (E’ legge!) la legalizzazione dell’aborto in Argentina.
Finalmente in Argentina una battaglia lunga decenni giunge a compimento ma c’é ancora moltissima strada da fare in tutto il mondo. Solamente 60 paesi permettono l’accesso libero e legale all’aborto; solo il 37% delle donne in età fertile vive in paesi in cui l’aborto è permesso senza divieti. Oggi si festeggia questo importante traguardo per ripartire ancora più forti domani con la speranza questo vento di cambiamento soffi su tutto il Sudamerica” – ha dichiarato Laika.

Lo sberleffo della street artist davanti all’ambasciata Argentina.