La violenza parte dalle parole il video dei Due & Mezzo

La violenza sulle donne, purtroppo, sempre più spesso, parte proprio dalle semplici parole ed è proprio per questo che, in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il trio comico Due & Mezzo ha deciso di far uscire sui social un nuovo video “25 Novembre. La violenza parte dalle parole”.

Una serie di sketches che i Due & Mezzo (ovvero Alessia Francescangeli, Matteo Montaperto e Riccardo Giacomini) hanno scritto, diretto ed  interpretato, coadiuvati da attori e personaggi noti del web come Ludovica Di Donato, Angelica Massera, The Coniugi (duo composto da Simone Gallo e Alina Person), ed  Hermes & Titina (duo composto da Hermes Greco e Titina Maroncelli), per affrontare con un pizzico di ironia, solo iniziale, un tema scottante che non permette né compromessi né risate.

La violenza verbale stereotipata o i luoghi comuni che hanno come unico bersaglio la donna, vengono ribaltati e rivisitati in una chiave di lettura “al maschile”: Perché donna al volante è pericolo costante? Non vale lo stesso per un uomo? Perché si dice piangere come una femminuccia? Gli uomini non piangono? Questi sono solo alcuni esempi banali, ma ce ne sarebbero un’infinità.

Come spiega il trio Due & Mezzo “Sono situazioni quotidiane a cui oramai non si fa più caso perchè ci siamo immersi fin dalla nascita, una situazione che però “non ha nulla di normale” se non una radicata cultura sessista e discriminatoria nei confronti delle donne. Solitamente realizziamo video divertenti per il web, ma stavolta abbiamo voluto affrontare il tema della violenza contro le donne.

Era un po’ di tempo che ragionavamo su questa possibilità, avevamo urgenza di dire la nostra, spiega Alessia Francescangeli, la ragazza del trio. Da sempre l’arte è uno strumento per veicolare messaggi, per approfondire temi sociali, per indurre a riflettere. Può farlo anche la comicità? Ci siamo interrogati a lungo su questo e crediamo di sì.

Personalmente amo i film e gli spettacoli in cui si riesce abilmente ad ironizzare su alcuni temi delicati o ritenuti addirittura scomodi. Avevamo molte idee e abbiamo percepito che attorno a questo progetto c’era una grandissima energia”, ha commentato Matteo Montaperto.

Conclude Riccardo Giacomini: “Da tempo sognavo l’idea di realizzare un video corale con altri volti del web, e questa ci è sembrata l’occasione giusta. Quello che mi è piaciuto di più di questo progetto è stato proprio giocare con l’immagine social con cui tutti loro sono ormai riconosciuti dalle proprie community, senza troppo snaturarla. Sarà molto interessante vederli sotto una veste a cui neanche loro, forse, erano abituati”.

Un video che sicuramente ha una valenza sociale non indifferente e che vuole essere un occhio di bue sulla sempre crescente piaga della violenza sulle donne, anche e solo a parole.

Il video è disponibile su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=qULEkY5HNeY

E sarà disponibile dal 25 novembre, nelle pagine social dei Due & Mezzo:
Facebook: https://www.facebook.com/duemezzo
Instagram: https://www.instagram.com/duemezzo/
YouTube: https://www.youtube.com/c/DueMezzo