La notte, il nuovo singolo di Pamela d’Amico

PAMELA D’AMICO
Fuori il nuovo singolo
“LA NOTTE”

La poliedrica artista italo brasiliana reinterpreta, cantando in due lingue,
uno dei brani più amati di Arisa.

Disponibile su Spotify, iTunes e su tutte le principali piattaforme digitali “La notte”, il nuovo singolo della cantante, attrice e conduttrice italo brasiliana Pamela D’Amico. Il brano – che esce su etichetta Joseba Publishing ed è prodotto da Gianni Testa – è una cover cantata in due lingue (italiana e portoghese) di una delle canzoni più amate di Arisa, classificatasi al secondo posto al 62° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

La notte è un momento creativo per tutti i musicisti: di notte è stata scritta questa canzone e di notte ho avuto l’idea di proporla in questa versione cantata per la prima volta in due lingue, italiano e portoghese” racconta Pamela D’Amico attualmente impegnata tutti i weekend su Radio Rai2, accanto a Max De Tomassi, con il programma “Brasil”. “       ,    ,      ,       ,        ℎ               “”  Rai Radio2  ’   Pelé  :   ̀    ℎ      ,  /   /  ℎ,  affondano le mie radici.   ̀   , , ℎ   à       :  … !” conclude D’Amico.

Per questa nuova versione de “La notte”, Pamela D’Amico ha voluto accanto a sé importanti musicisti: Marco Ioannilli alle tastiere e Fabrizio Pantini alle chitarre (entrambi nella band di Ultimo); alla batteria Fabrizio Fratepietro (batterista di Paola Turci); Menotti Minervini al basso; il sound engineer Matteo Caretto.

iTunes: https://music.apple.com/py/album/la-notte-single/1526754803?l=en

Spotify: https://open.spotify.com/track/47zTkVxzALCKcSlSd7Mu6J?si=1wu1pDfnTpeYAVJtBhssyg

Amazon: https://music.amazon.it/albums/B08FCTWSCN?tab=CATALOG&ref=dm_wcp_albm_link_pr_s

YouTube: www.youtube.com/watch?v=it2MficpO3E

BIOGRAFIA

Pamela D’Amico è un’artista italobrasiliana, con le radici a metà tra l’Abruzzo e la colorata Salvador de Bahia. Le melodie e i ritmi, per lei, rappresentano il mezzo perfetto per esprimersi e poter attraversare, creandone un’originale connessione, l’Italia e il Sud America. Gli strumenti come il pianoforte, la chitarra e le percussioni sono i mezzi attraverso i quali esprime l’arte della vibrazione.

Il suo amore per la musica parte da lontano: infatti subito dopo la laurea e il diploma in canto, si esibisce sulle navi da crociera con l’obiettivo di conoscere il mondo ed approfondire le lingue dei popoli. Mossa dal desiderio di scoprire le sue radici, si trasferisce poi a Salvador de Bahia dove studia gli strumenti caratteristici e le tradizioni antiche. Dal Brasile, poi, si trasferisce in Germania, a Berlino, per poi prendere parte a svariate tournée in giro per il mondo, cantando in otto lingue tra cui l’armeno e il russo. Per questo, nel 2018 viene scelta dalla Federazione Russa per rappresentare la musica italiana a Mosca, capitale europea del teatro, esibendosi in vari concerti ed eventi. Oltre alla musica, la sua grande passione per la conduzione la spinge a proporre e realizzare varie puntate di un programma sudamericano “Sentir Latino” in lingua italiana e spagnola, in onda sulla piattaforma Sky e sul digitale terrestre, per la divulgazione della musica e della cultura che rappresenta l’incontro tra l’Italia e l’America Latina.

All’Isola del Cinema di Roma ha ideato e condotto il format “Talenti italiani”, kermesse di cortometraggi legati a importanti premi nazionali ed internazionali, compresi i corti vincitori del Festival Internazionale Tulipani Di Seta Nera.

Nel suo curriculum non manca il cinema: ha prestato la sua voce per alcune colonne sonore di film come “Lasciami per sempre” di Simona Izzo. Come autrice, con il maestro Paolo Vivaldi, compositore di colonne sonore per il cinema italiano, ha firmato il testo ” Kinema/io volo alto ” per la colonna sonora del film “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, divenuta poi una canzone, e “Lacrime e Nuvole” per “La freccia del sud” di Ricky Tognazzi. Per il film “Brutti e Cattivi” con Claudio Santamaria ho composto e cantato il brano “A vida vai rolar”, uscito in tutte le sale italiane. È autrice, inoltre, dei testi e cantante del disco di Tony Esposito, “Sun Sun Dance” che diventa la colonna sonora ufficiale della Valtur. Avendo una conoscenza approfondita della lingua portoghese, adatta vari brani italiani adattati in questa lingua. Collabora con il compositore Maurizio Fabrizio (autore di  brani del calibro di “Almeno tu nell’universo” e “ I Migliori anni della nostra vita”), e con il compositore Louis Siciliano. Nel 2018 è ospite della meravigliosa isola di Ischia in omaggio al celebre regista Luchino Visconti, presso la sua storica residenza La Colombaia divenuta adesso museo, in un Festival patrocinato dal Parlamento Europeo. Nello stesso anno, durante la Milano Fashion Week 2018, in concerto live e la Canonica dei Fiori di Anna Fendi. È la vincitrice del bando Europeo della prestigiosa scuola di alta formazione artistica Officina delle Arti di Roma intitolata a Pier Paolo Pasolini.

In televisione è ospite in studio nel programma “L’Italia con voi” su Rai Italia con Monica Marangoni, cantando dal vivo “Estate” di Bruno Martino, in doppia lingua, italiano e portoghese, con un adattamento inedito del testo. Il 24 novembre 2018, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si esibisce presso il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, con l’orchestra al completo diretta dal maestro Gianluigi Zampieri , nell’ambito di un evento promosso dal Sovrano Ordine di Malta e con Maria Grazia Cucinotta come madrina.

A teatro, a Roma, allo storico PUFF di Lando Fiorini a Trastevere con Antonio Giuliani, comico e attore romano, si esibisce nelle vesti di cantante ed attrice interpretando il monologo da lei scritto denominato “Il Dramma della Cantante“. Tra gli ultimi workshop a cui ha partecipato, inerenti la recitazione, spicca quello sulla tecnica di Ivana Chubbuck, la famosa acting coach di Los Angeles.

Dall’8 agosto 2020, ogni week-end a partire dalle 23 su Radio Rai2, conduce il programma “Brasil” accanto a Max De Tomassi. Il 19 agosto 2020 pubblica il singolo “La notte”, cover cantata in italiano e portoghese della celebre hit di Arisa.