La Cosa il romanzo di Noemi O. Pallotto

Noemi O. Pallotto presenta il suo ultimo romanzo “La Cosa”, edito da Europa Edizioni, collana: Edificare Universi, in commercio dal 24 marzo 2021; un talk insieme all’autrice, letture di passi del romanzo interpretate dall’attrice Livia De Luca, suggestioni di atmosfere descritte e raccontate, cocktail e aperitivo: questo e tanti piacevoli imprevisti – in pieno stile “Pallotto” – vi danno appuntamento al 27 Luglio, a partire dalle ore 19:00 nella cornice
del nuovo bistrot “Rquadro – Sharing Bistrot” che ambisce a diventare punto di riferimento per artisti, in Via Pietro Bonfante, 26 (quartiere Don Bosco – fermata Metro Linea A: Giulio Agricola).
Noemi O. (Orlando) Pallotto nasce a Agnone il 13 maggio 1991. Negli anni perugini si da al teatro, allo studio da autodidatta, e intanto pubblica a 20 anni la sua prima raccolta di racconti intitolata RESPIRAZIONE BOCCA A BOCCA.
A Roma, dove vive tutt’ora, si diploma come attrice professionista, tra teatro, qualche figurazione al cinema e piccoli lavori, continua a scrivere, realizza la drammaturgia TRE MINUTI IN UN ALBA DI INVERNO messa in scena a Roma, esce edito nel 2021 il suo primo romanzo LA COSA, (sta lavorando al seguito).
È attiva sulla pagina Facebook: La Pallotto Scrittrice, mentre su instagram: noemipallotto,
caratteristica per la raccolta dei suoi racconti brevi, bizzarri a tal punto da essere stati ritenuti concepiti – a torto – da menti e mani diverse, ispirati a partire da scatti di fotografi internazionali o meno conosciuti, anche anonimi.
Oggi? è ancora viva. Vedrete!

Sarà un’occasione per chiedere curiosità all’autrice e scoprire insieme qualcosa di più de “La Cosa”: “Dopo il fatto, mi sono abbandonata del tutto alla volontà invisibile della cosa. Poi però è arrivato quel biglietto, tra le altre lettere, e con lui l’appuntamento”. Camel confessa che il proprio stato d’animo ha a che fare di continuo con la cosa, un’entità che richiama tante sensazioni e sentimenti, la tenerezza, il calore, il dolore, il senso di colpa. Quel che è certo è che la protagonista di questa storia è rimasta sola, sola coi propri sogni, sola coi propri fantasmi. Ma un giorno, in un bar incontra un ragazzo con un cappello da cowboy e iniziano a parlare di una misteriosa ragazza che scompare e riappare di continuo.
Ne parlano anche al tg, chi denuncia la sua scomparsa è un professore impegnato nel mercato della genetica. Camel riflette sulla stranezza di quel fatto ma non può ancora immaginare che di lì a poco la sua vita sarà sconvolta da un rapimento e da una rivelazione inaspettata. “La cosa” è un romanzo che mescola thriller, racconto psicologico, realismo magico e l’ambito del comico, pieno di mistero e di segni ambigui che il lettore è chiamato a cogliere senza lasciarsi depistare.
Un romanzo con al centro la storia di due donne, che per qualche motivo vedranno intrecciati i loro destini.
L’evento, a cura di Michele Santoro, è realizzato in collaborazione con “Rquadro- Sharing Bistrot”, Europa Edizioni.
Per prenotazioni: 06 9442 4767
“La vita autentica non è mai quiete o normalità ma inquieta, imponderata anomalia. E non è neppure in ciò che sperimentiamo ma nel come, con quale forza interiore, astuzia, intelligenza, resistenza, perseveranza.” Noemi O. Pallotto