Kevin Follet, il 21 maggio uscirà il nuovo singolo del producer

KEVIN FOLLET

ESCE IL 21 MAGGIO 2021

TABLE TENNIS ODISSEY

Odissea ad armi pari

Uscirà il 21 maggio 2021, sui principali canali di distribuzione digitali, TABLE TENNIS ODISSEY il nuovo singolo firmato (immaginato e creato) dal producer veronese Kevin Follet per l’etichetta Drummond DSP.

A.D. 2021

Uno stage, luci strobo, fumo. Un tavolo da ping pong.

Una platea di raver e visionari nostalgici. Idee chiare e sguardi profondi al nocciolo dello spirito.

3’43” di teletrasporto cognitivo in cui l’ambiente circostante non esiste più: KF VS KF

No, non una partita contro se stesso (o forse sì?) Kevin Follet VS Keith Flint e le radici che in qualche modo vanno a sprofondare nella scena rave anni ’90.

Un’odissea, proprio come quella che il mondo sta vivendo, odissea filtrata e rielaborata dai modulatori a firma KF. Non fraintendete, non si tratta né di un remix, né di un mash-up o di cover, ma di semplici richiami stilistici. Ancora una volta le facoltà propriocettive del producer veronese obbligano a lasciarsi travolgere da ciò che è riuscito a partorire, al di là di ogni limite, in un periodo di carestia da musica dal vivo.

Kevin Follet è un esponente veronese della musica elettronica contemporanea distintosi per ricerca, innovazione e sperimentazione. Un artista dalle molteplici identità, che gli hanno permesso di prendere parte a numerosi progetti, proponendo un ventaglio di esperienze sonore incredibilmente vasto. 

Polistrumentista, dal ’92 ad oggi, ha fatto suoi i più svariati generi: elettronica, edm, idm, trip hop, sperimentale, drone, ambient, punk, jazz, crossover, post metal, sludge. Tra i progetti che lo vedono tuttora impegnato citiamo le band WOWS, Dark Inc. e Cavrones, come solista invece citiamo Viscera AV Show e Sleep Disorder AV Show, progetti che gli hanno consentito di esibirsi in tutta Italia ed anche all’estero.

Dal 2010 è socio fondatore di Drummond Records, etichetta discografica di musica elettronica che ha all’attivo numerose produzioni ed un roster di oltre 25 artisti tra nazionali ed internazionali.

Ha condiviso il palco con: Shigeto, Superpitcher, Petar Dundov, Arturo Hevia, Einmusik, Tim Paris, Brando Lupi, Ricardo Tobar, Ryan Davis, Tiger Rose, Eraldo Bernocchi, Naresh Ran, Hate & Merda, Bologna Violenta, Chrch, Mayhem, Storm{o}, Estatic Vision solo per citarne alcuni.