Incontro con gli etruschi, doppia inaugurazione

Incontro con gli etruschi, doppia inaugurazione

Incontro con gli etruschi, doppia inaugurazione – Doppia inaugurazione in terra etrusca dell’artista Lorenza Altamore, invitata a presentare il ricco corpus di opere da lei realizzato in onore di una cultura che ha segnato tempi e spazi. Incontro con gli Etruschi è, infatti, il titolo della mostra che verrà allestita dapprima  a Cerveteri nella Sala Giovanni Ruspoli e nel Museo Nazionale Cerite, poi a Santa Marinella nella Biblioteca Civica A. Capotosti. Le due esposizioni sono state incipit ed ora parte integrante dell’amplissimo progetto artistico-culturale denominato Sulla strada degli Etruschi, ideato dall’attore e regista Agostino De Angelis e organizzato dalle Associazioni Culturali ArchéoTheatron di Cerveteri ed ExtraMoenia di Siracusa.

Le ragguardevoli opere presentate sono state eseguite secondo un vasto progetto che Lorenza Altamore ha dedicato, nel tempo, ai nostri antichi padri culturali. Solida di molteplici tecniche operative, l’artista ha realizzato sculture, incisioni su gesso, opere bidimensionali e teleri di incisivo pathos comunicativo. Se le sculture, in terracotta patinata, evocano le maggiori divinità etrusche nonché elementi di quella lontana cultura, le incisioni si informano ai dipinti e alle opere scultoree presenti in necropoli o in musei. Così, le creazioni bidimensionali rammentano l’arte orafa della somma cultura italica e i teleri, coniugando segni e iconografie, omaggiano le prevalenti raffigurazioni etrusche, intercalate da frammenti di scrittura.

Le opere più recenti completano e arricchiscono un precedente progetto di Lorenza Altamore, documentato in apposito catalogo e denominato Sulla via degli Etruschi, che fu oggetto di un’apprezzata mostra itinerante in prestigiosi spazi espositivi italiani. Tale progetto fu sollecitato dalla sorella dell’artista, la famosa stilista romana Eleonora Altamore, la quale aveva creato la splendida collezione d’abiti e borse L’oro degli Etruschi.  Le opere in mostra a Cerveteri e a Santa Marinella daranno pure vita ad esposizioni itineranti nei massimi luoghi della cultura etrusca. Esse saranno documentate in un ampio catalogo pubblicato da Manfredi Edizioni con scritti dell’artista stessa, di Lorenzo Guzzardi, Sovrintendente al Polo museale di Siracusa, di Agostino De Angelis, ideatore del progetto Sulla strada degli Etruschi e di Enzo Dall’Ara, critico e storico dell’arte.

Ad integrazione delle esposizioni, Lorenza Altamore terrà incontri didattici con allievi delle locali scuole medie sulla tecnica dell’incisione su gesso, al fine di divulgare un procedimento complesso, ma di assoluto valore artistico.

 

Le mostre saranno inaugurate rispettivamente lunedì 10 aprile 2017 alle ore 17,00 (apertura fino al 22 aprile tutti i giorni ore 10,00/12,30 e 16,00/19,30 e mercoledì 26 aprile alle ore 16,30 (apertura fino al 5 maggio dal lunedì al venerdì ore 8,30/13,30 e dal martedì al venerdì ore 15,30/17,30). Illustrerà le opere Enzo Dall’Ara alla presenza delle istituzioni pubbliche.

 

Lorenza Altamore, catanese di nascita, ancora giovanissima si trasferisce a Napoli per motivi di studio. Dopo studi letterari compiuti presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Bologna, nel 1974 inizia la sua attività lavorativa come insegnante a Forlì. Nel 1983 consegue ad Urbino la laurea in Sociologia e intraprende, poi, studi giuridici presso l’Università di Bologna. Dal 1988 al 2009 ha ricoperto l’incarico di dirigente presso il Comune di Forlì. La sua esperienza pittorica inizia negli anni Settanta: chine sintetiche, oli, ma soprattutto collage caratterizzano questo periodo. Nel tempo il linguaggio pittorico evolve in molteplici ambiti tecnici, frutto di una costante sperimentazione di temi ed esiti. Giunge, così, ad esprimersi con acrilici, spray colorati, pastelli, alimentando un lessico astratto geometrico. In seguito si orienta verso le tecniche incisorie, alla ceramica e alla scultura, approdando a ragguardevoli esiti artistico-culturali. Ama esprimersi per progetti, di cui si menzionano quelli dedicati alla lirica saffica, alle energie divine, alle essenze angeliche, ai melodrammi di Giuseppe Verdi e alla cultura etrusca. Autrice di scritti poetici ed impegnata nell’organizzazione di eventi artistici per enti privati e pubblici, nel 2000 inaugura a Forlì il suo atelier, “Il giardino del sole”, spazio espositivo a specifica valenza culturale. Ormai numerose sono le collettive alle quali partecipa fin dagli anni Novanta, nonché le personali in varie sedi italiane e straniere, avvalorate da notevoli interventi critici.

 

 

Artista: LORENZA ALTAMORE

Titolo della mostra: “Incontro con gli Etruschi

Sede espositiva: Sala Giovanni Ruspoli e Museo Nazionale Cerite

       Piazza Santa Maria – Cerveteri

Inaugurazione: lunedì 10 aprile 2017 ore 17,00

Presentazione:  Enzo Dall’Ara

Apertura: 10 – 22 aprile 2017

Orario: tutti i giorni dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,30

Info: 333.4850641

 

Sede espositiva: Biblioteca Civica A. Capotosti – Via Aurelia, 310 – Santa Marinella

Inaugurazione: mercoledì 26 aprile 2017 ore 16,30

Presentazione: Enzo Dall’Ara

Apertura: 26 aprile / 5 maggio 2017

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e dal martedì al venerdì dalle

  15,30 alle 17,30

Info: 333.4850641

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi