Incendio Lecce, eseguite due ordinanze di custodia cautelare

Incendio Lecce, eseguite due ordinanze di custodia cautelare

Incendio Lecce, eseguite due ordinanze di custodia cautelare – La Polizia di Stato di Lecce ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili di un incendio di vaste dimensioni divampato presso un esercizio commerciale a Lecce durante il quale ha perso al vita DE MATTEIS Michele.

 

 

L’incendio divampò lo scorso 2 agosto e  per effetto dell’esplosione si verificava anche il crollo di alcuni muri di separazione di diverse unità immobiliari.

 

 

Il sopralluogo effettuato dalla Polizia Scientifica permetteva di acquisire una serie di prove di quello che in un primo momento era sembrato un incidente.

 

 

In particolare, in prossimità del cadavere, che aveva ancora in mano l’accendino col quale era stato appiccato il fuoco, venivano trovati due mazzi di chiavi del negozio dove si è divampato l’incendio.

Gli investigatori della Questura di Lecce al termine di lunga attività investigativa sono riusciti a far luce su una serie di operazioni commerciali ed assicurative sospette giungendo all’esecuzione dei provvedimenti restrittivi odierni.

 

 

Lecce, 8 marzo 2012

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi