In uscita Condivisoni del pianista salentino Francesco Maria Mancarella

In uscita Condivisoni del pianista salentino Francesco Maria Mancarella

In uscita Condivisoni del pianista salentino Francesco Maria Mancarella – Prodotto dall’etichetta pugliese Dodicilune nella collana editoriale Controventomartedì 19 giugno esce – distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store online da Believe Digital – “Condivisioni“, primo lavoro discografico del pianista e compositore salentino Francesco Maria Mancarella. Otto brani inediti (Eco Sinfonia, Condivisioni, Due, Fissità, Fiori di Campo, Il fantasma del male, One ed Eco) che si muovono tra musica classica contemporanea e jazz. Mancarella, inventore del “pianoforte che dipinge“, è affiancato da Lorenzo Mancarella (clarinetto) e Filippo Scrimieri (beat box). Il brano che dà il titolo all’album è impreziosito anche dalla presenza di Luca Colombo (chitarra), Giorgio Mancarella (basso) e Massimiliano Ingrosso (batteria). La piacevole sorpresa nel disco si riscontra nei tre brani (Eco Sinfonia, Due e Il Fantasma del Male) eseguiti insieme alla Bulgarian National Radio Symphony Orchestra diretta da Christo Pavlov.

Il pianismo flessuoso e le composizioni, intese come processo creativo, evidenziano una musica elegante e suggestiva in cui si afferma una efficace ricerca della melodia e una particolare accuratezza nelle affermazione delle armonie jazz. Una congiunzione che si alterna talvolta tra concezione primordiale della musica e sofisticazione armonica, tra minimalismo filosofico e pulsione ritmica. Le composizioni pianistiche ricordano vagamente l’impressionismo di Satie e il mondo del jazz ambient ma quando subentra la parte ritmica che celebra l’incontro con la beatbox si aprono al mondo contemporaneo con una dinamicità e una dirompenza che fregia solo i musicisti di razza. Il disco si presenta come un libro da sfogliare. In primo luogo i temi fluidi, aeriformi e dinamici al tempo stesso con una ritmica delicata ma serrata che alterna momenti riflessivi ad attimi caleidoscopici, un clarinetto dal suono inconfondibilmente unico e un pianoforte dai colori cangianti ma sempre netti e profondamente empatici. Una ricchezza armonica dosata con stile paragonabile ad una panoramica lenta nel linguaggio cinematografico.

L’etichetta Dodicilune è attiva dal 1996. Dispone di un catalogo di oltre 220 produzioni di artisti italiani e stranieri ed è distribuita in Itali a e all’estero da IRD in circa 400 punti vendita tra negozi di dischi e store. I dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online, ascoltati e scaricati su una cinquantina tra le maggiori piattaforme del mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi