In fermento d’Anima e di Guerra, la lunga notte di chi sogna

In fermento d’Anima e di Guerra, la lunga notte di chi sogna

In fermento d’Anima e di Guerra, la lunga notte di chi sogna

 

Batte il tamburo e il cielo si rischiara

lampo di luce,

energia pura….

 

L’Anima mia decolla in un volo pindarico,

questa lunga notte metto in gioco me,

del tempo farò sfida e del dolore una scorza….

 

Morderò con violenza il nemico disumano

che mette le mani nelle mie tasche e che sputa veleno e sentenze,

tentando di strozzare la mia mente, svuotandola dei sogni…

 

Batte il tamburo nella mia testa,

a passi lenti ma sonori io marcio…

Inizia la guerra ed il riscatto di me…

 

E tu anima intrigante sei al mio fianco…

Combattendo corri insieme a me ,

mi dai forza con le tue enormi braccia!

 

Siamo in guerra io e te…

Con fantasmi del passato, con subdoli esseri umani,

dal vento giunge l’eco dei richiami…

 

Combatteremo questo vento demoniaco,

questi potenti che pilotano il sistema e che ci sfruttano col sorriso,

combatteremo l’egoista casta che domina il Paese.

 

Rifiuteremo il perverso gioco loro,

in questa lunga notte, tutto ci sarà permesso….

Le nostre anime  si uniranno per sconfiggere i demoni.

 

Questa è la lunga notte di chi sogna,

l’era delle idee di chi ha il cuore vivo,

il momento della mente contro la materia.

 

Recuperemo i bottini strabordanti,

non saremo più numeri nei conti,

ma emozioni incontenibili e vere….

 

di Marta Ghironi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi