Il mito ieri e oggi, Antigone, recital al S.A.S.S.

Mercoledì 23 novembre alle ore 17.30 allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas di Trento
“IL MITO IERI E OGGI: ANTIGONE”, RECITAL AL S.A.S.S.

“Il mito ieri e oggi” è una nuova proposta della Soprintendenza per i Beni librari archivistici e archeologici della Provincia autonoma di Trento: due recital a cura di Alfonso Masi, ospitati nella suggestiva cornice della Tridentum romana presso il S.A.S.S., lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, nel cuore di Trento, sotto piazza Cesare Battisti. Si inizia mercoledì 23 novembre alle ore 17.30 con “Antigone” di Sofocle e si prosegue il 7 dicembre con “Edipo a Hiroshima”, tratto dall’omonimo libro di Luigi Candoni.

La tragedia di Antigone viene presentata in forma di oratorio, senza scene o movimenti coreografici, per dare risalto soltanto alla parola del coro o dei singoli personaggi, specialmente al contrasto fra Antigone e Creonte che rappresenta il cuore della tragedia: il re che esalta le leggi della città stabilite dagli uomini e Antigone che oppone le leggi divine che non hanno bisogno di essere incise sulla pietra per rimanere indistruttibili ed eterne.
Danno voce all’oratorio le attrici Ester D’Amato e Mariabruna Fait e gli attori Michele Comite, Alfonso Masi, Emanuele Pianta, accompagnati dagli interventi fonici di Germano Wolf.

L’ingresso è libero  

Informazioni:
Provincia autonoma di Trento
Soprintendenza per i Beni librari archivistici e archeologici
Via Aosta, 1 – 38122 Trento
www.trentinocultura.net/archeologia.asp