Il miraggio adriatico, il documentario di Gilberto Martinelli in prima assoluta al Teatro Brancaccino di Roma

Il miraggio adriatico, il documentario di Gilberto Martinelli in prima assoluta al Teatro Brancaccino di Roma

Il miraggio Adriatico, il documentario di Gilberto Martinelli in prima assoluta al Teatro Brancaccino di Roma – Il film documentario “Il miraggio Adriatico” del regista Gilberto Martinelli, incentrato sulla figura di Terenzio Tocci, sarà presentato in prima nazionale a Roma. L’appuntamento è per sabato 22 settembre, alle ore 17.30, al Teatro Brancaccino (Via Mecenate, 2, nei pressi di Largo Brancaccio). L’iniziativa è promossa dall’associazione per l’iniziativa culturale e solidale “Pro Gente” e dall’Accademia Argos –Terenzio Tocci, insieme all’Associazione Argos-Forze di Polizia, per ricordare la figura del giornalista, giurista e uomo politico italo-albanese Terenzio Tocci.

Con la proiezione del film “Il miraggio Adriatico”, concorrente al Festival Internazionale di Tirana 2018, si intende altresì legare all’attualità, ai valori e all’attivismo di Giuseppe Mazzini in Italia e in Europa.

L’incontro si aprirà con la presentazione dell’evento da parte del vice Prefetto Mauro Passerotti, presidente dell’Associazione per l’iniziativa culturale e solidale “Pro Gente”, il quale ne illustrerà i fini  e porgerà un saluto ai partecipanti e alle associazioni che hanno aderito alla manifestazione. Il dr. Terenzio d’Alena,  Presidente dell’ Accademia T. Tocci e vicepresidente nazionale dell’Associazione Argos – Forze di Polizia, introdurrà il dibattito storico su quanto il Mazzini ha lasciato fino ai giorni nostri in termini di attualità a chi lo ha seguito ideologicamente, compreso Terenzio Tocci, un avvocato italo-albanese che rimarcò fedelmente quelle gesta e quelle scelte di vita, agendo con il moschetto e con la penna fino ai tragici eventi dell’immediato dopoguerra. Modera il giornalista Roberto Rosseti, già vicedirettore del Tg1 della Rai.

Seguirà la proiezione di uno splendido film documentario su Terenzio Tocci, eroe e martire arberesh, confezionato in maniera assolutamente artistica dal regista Gilberto Martinelli, capace di inquadrare attraverso interviste e immagini tale nobile figura ed emozionare sensibilmente gli spettatori soprattutto per l’interpretazione solida ed imparziale e nello stesso tempo suggestiva dei fatti.

Il dibattito, che vedrà protagonisti giornalisti e storici, verterà sui temi proposti partendo dallo spunto e dalla storia oggetto del documentario in relazione alla modernità del pensiero mazziniano. In particolare  sono previsti gli interventi del Prof. Francesco Caccamo,  storia dell’Europa orientale, Università di Chieti; prof. Giorgio Vitangeli giornalista, Studi Mazziniani; S. E. Dr. Roberto Falaschi, diplomatico, già Ambasciatore d’Italia in America Latina e Console USA,

Al termine dell’incontro ci sarà musica tradizionale albanese con l’interpretazione della cantante Anna Lushi.

Per informazioni e conferma partecipazione: terdaltoc@hotmail.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi