Il mio Dio non c’è, il brano di Luca Amoroso

l’interessante brano del cantautore romano

“Il Mio Dio Non C’è “, è un brano composto in un periodo di smarrimento, nel quale era difficile trovare punti di riferimento. Molte persone, quando riescono, si “aggrappano” ad un Dio nei momenti di difficoltà, Luca invece non riusciva a trovarne uno a cui affidarsi. 
Un arrangiamento molto essenziale e personale che ci riporta ad un sound di altri tempi in cui chitarra acustica, basso e batteria incorporano un testo dal messaggio diretto. 
Dice Luca: ”Mi sentivo spaesato. Da qui il titolo Il Mio Dio Non C’è “.

Luca Amoroso nasce a Roma nel 1997. A soli otto anni inizia a suonare la chitarra, dopo aver imparato gli accordi principali da suo padre. Da quel giorno ha sempre trovato rifugio nella musica, componendo brani originali con accordi peculiari e testi poetici. Inizia a suonare live a nove anni appena compiuti. Passava le giornate a comporre testi e musica e ad inciderli con un piccolo registratore a cassetta. Nel corso degli anni ha imparato a suonare anche la batteria, il pianoforte, il basso e qualsiasi cosa emettesse un suono. La musica è la sua ragione di vita. È lo strumento con il quale cerco di curare le mie ferite e a provare a sanare anche quelle degli altri.


https://instagram.com/misunne?utm_medium=copy_link
https://www.facebook.com/luca.amoroso.581

https://youtube.com/channel/UC-saFmNg7sS6OPu_MYEFAEw