Il Koshari, un delizioso piatto vegetariano arabo

Il Koshari è un piatto tipico della cucina araba ed è rigorosamente vegetariano a base di riso e di lenticchie. La preparazione non è complicata ma abbastanza lunga. Iniziate con il cuocere le lenticchie in circa un litro che avrete salato. Una volta che l’acqua con le vostre lenticchie avrà raggiunto il bollore, abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco basso per altri 15-30 minuti, in base al tipo di lenticchie che state cuocendo. Quando le lenticchie si si sono ammorbidite andate ad aggiungere il riso, mescolate con un cucchiaio di legno e continuare a cuocere fino a quando il riso non sarà cotto. Se necessario durante la cottura aggiungete di tanto in tanto dell’acqua. Mentre fate cuocere le lenticchie e il riso in una pentola fate soffriggere nell’olio extravergine 2 cipolle e l’aglio tritati finemente. Aggiungere la polpa di pomodoro, il peperoncino, sale e pepe e fate cuocere per una decina di minuti ossia fino a quando la salsa non si sarà addensata. In un’altra padella mettete un filo di olio, aggiungete la cipolla rimanente fino a farla dorare. Aggiungete le lenticchie e il riso all’altra pasta, che avrete cotto separatamente, mescolate accuratamente, condite con la salsa di pomodoro e le cipolle dorate.

Ingredienti

200g di riso basmati

200g di lenticchie

100g di ditali

100g di spaghetti spezzati

3 cipolle tagliate finemente

4 spicchi d’aglio

400g di polpa di pomodoro

sale e pepe q.b.

peperoncino tritato secondo il gusto

olio extravergine d’oliva