Il graffio dell’anima, la mostra personale di Roberta Betti alla Galleria Spazioporpora di Milano

Il graffio dell’anima, la mostra personale di Roberta Betti alla Galleria Spazioporpora di Milano – Dopo diverse esperienze espositive anche a livello internazionale l’artista toscana Roberta Betti arriva a Milano presso la Galleria Spazioporpora che dal 14 al 28 ottobre 2019 ospiterà la sua mostra personale.

Nata a Chiusi inizia la sua attività negli anni ’90 dedicandosi dapprima al genere del paesaggio, ma a partire dal 2010 una profonda ricerca artistica la conduce dalla serenità dei paesaggi toscani, cosi luminosi e statici, alla forza vibrante e al dinamismo impetuoso degli astratti, ove su tele dallo sfondo prevalentemente scuro ella trasferisce le sue emozioni mediante vortici di colore e linee graffianti.

L’evento curato da Francesca Callipari con il patrocinio del Comune di Chiusi, del Museo Ugo Guidi e dell’Associazione Kouros, sarà incentrato proprio su questa produzione astratta nella quale è protagonista assoluto il colore: un colore luminoso che sembra insorgere dal fondo della tela per esplodere ed irradiarsi al di fuori di essa…  Si tratta di una pittura che è pura espressione dei moti interiori dai quali l’artista si fa guidare, attivando una ricerca introspettiva che dà luogo ad opere dal forte impatto visivo ed emozionale, con una carica energetico-spirituale senza eguali.

Da qui il titolo scelto per l’esposizione: “Il Graffio dell’anima” che testimonia il legame indissolubile sussistente tra pittura e interiorità, evidenziando le forme di questo colore sfolgorante impresso attraverso movimenti simulanti graffi che pervadono la tela e che talvolta appaiono come veri e propri cerchi concentrici. 

Sono impronte d’anima che si riversano sulla tela, squarci di luce che si aprono tra le tenebre più profonde, lasciando per sempre tracce di sentimenti ed emozioni che entrano subito in dialogo con l’osservatore.

La stessa artista afferma: “è come se volessi graffiare l’oscurità che a volte è in noi e ritrovare arcobaleni, frammenti di luce, simboli di speranza e non solo…”

La mostra, visitabile presso la Galleria Spazioporpora di Milano dal 14 al 28 ottobre 2019, sarà inaugurata giovedì 17 ottobre dalle ore 18.30 fino alle 20.30 con una presentazione a cura della curatrice e storica d’arte Francesca Callipari e in presenza dell’artista Roberta Betti.

VERNISSAGE : GIOVEDI’ 17 OTTOBRE 2019 ORE 18.30

A cura di Francesca Callipari

INGRESSO GRATUITO

GALLERIA SPAZIOPORPORA MILANO, VIA NICOLA PORPORA 16, MILANO

ORARI APERTURA:  Da Lunedì a Venerdì h 15.30/18.30; SABATO SU APPUNTAMENTO

APERTURA STRAORDINARIA SABATO 19 OTTOBRE h 14.30/17.30

Info: you@spazioporpora.it

Sito web: www.spazioporpora.it

Contatti artista :

Sito: www.robertabetti.com

email: info@robertabetti.com

Pagina FB: Roberta Betti Artist  oppure Il Punto di Fuga