Il Finger Food Festival torna a Bologna

Il Finger Food Festival torna a Bologna

Il Finger Food Festival torna a Bologna. Gastronomia regionale, birre artigianali e world music – Dopo aver battuto ogni record di presenze la scorsa primavera, il Finger Food Festival torna a Bologna per celebrare la fine dell’estate e la conclusione di un tour che anche quest’anno ha toccato tante città italiane, fra cui Treviso, Firenze, Pordenone, Parma, Venezia…

Dal 13 al 16 settembre la grande manifestazione dedicata al cibo di strada di qualità, alle birre artigianali e alla musica live riaprirà dunque i suoi stand nel Parco della Zucca, quel cuore della Bolognina dove ormai da due anni la manifestazione ha trovato casa. Proprio qui, in mezzo all’affetto e al calore dei suoi residenti, il Finger Food Festival ha infatti voluto rimanere in attesa di tornare alla Tettoia Nervi, accanto a piazza Liber Paradisus.

Per 4 giorni al Parco della Zucca ci sarà grande festa che avrà come protagoniste ancora una volta le eccellenze italiane e straniere del cibo di strada e delle birre artigianali.

E se i buongustai potranno assaggiare i piatti delle tradizioni regionali, tra bombette pugliesi e pesce fritto dell’Adriatico, lampredotto toscano e olive ascolane, sciatt della Valtellina e pane ca’ meusa siciliano, prodotti dop e igp nostrani e cibo internazionale, gli appassionati di musica troveranno una ricca programmazione con grandi appuntamenti di musica live e dj sets a cura di Estragon Club.

Ci sarà infatti da divertirsi, grazie a quattro band estremamente coinvolgenti ed energiche, a partire da Eusebio Martinelli con la sua Gipsy Orkestar, che giovedì 13 trascinerà nelle sue “Danze” (questo proprio il titolo del suo ultimo album) il pubblico bolognese. A tenere alto il ritmo ci penseranno i Folkabbestia venerdì 14 con i loro suoni in viaggio fra Balcani, Irlanda e Puglia, e non saranno da meno i Rumba de Bodas sabato 15 settembre, frafunk, ska e laute dosi di vibrazioni latine. Per la chiusura domenicale arriveranno Gli Strilloni con uno show tutto a base di blues, beat e rock’n’roll.

Per chi non lo avesse ancora capito, dunque, l’estate bolognese non è affatto finita e si prepara a 4 giornate all’aperto fra i profumi, sapori e suoni dall’Italia e dal Mondo.

Per aggiornamenti e informazioni è possibile consultare la pagina FB “Finger Food Festival” e l’evento “Finger Food Festival Bologna” – fingerfoodfestival@gmail.com

INGRESSO GRATUITO.

ORARI E PROGRAMMA CONCERTI:

-Giovedì 13 settembre: aperto dalle ore 18 alle 24

h.21.30 EUSEBIO MARTINELLI GIPSY ORKESTAR (Gipsy/Balkan)

 -Venerdì 14 settembre: aperto dalle ore 18 alle 24

h.21.30 FOLKABBESTIA (Folk)

 -Sabato 15 settembre: aperto dalle ore 12 alle 24

h.21.30 RUMBA DE BODAS (World)

 -Domenica 16 settembre: dalle ore 12 alle 23

h.19.30 GLI STRILLONI (Blues)

ECCELLENZE GASTRONOMICHE PRESENTI

Toscana: Hamburger di Chianina, Lampredotto, Peposo, Porchetta

Emilia Romagna: Gnocco Fritto, Tortellini, Spiedini Due Torri, Fritto Misto di pesce dell’Adriatico, Birrifcio Vecchia Orsa

Marche: Olive Ascolane

Puglia: Orecchiette, Burrate, Pasticciotto, Bombette della Valle d’Itria, Panzerotto, Puccia Col Polpo

Veneto: Birrificio Artigianale Lorenzetto

Abruzzo: Arrosticini

Liguria: Farinata, Focaccia Genovese

Lombardia: Sciatt della Valtellina, Birrificio Barbanera

Campania: Carne di Bufala alla Griglia e Mozzarella di Bufala alla brace

Sicilia: Pane Ca’ Meusa, Arancine, Cannoli, Stigghiola

Dal Mondo: Fish & Chips, Paella, Churros, Tacos Messicani, Carni Argentine

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi