Il Festival Internazionale di Musica di Savona parte dal Trio Spiritus Almus

Il Festival Internazionale di Musica di Savona parte dal Trio Spiritus Almus

Il Festival Internazionale di Musica di Savona parte dal Trio Spiritus Almus – Sabato 21 Settembre alle ore 21:00 presso la Chiesa di San Filippo Neri (Via Genova, 4bis, 17100 Savona SV) prenderà il via la VII Edizione del Festival Internazionale di Musica di Savona: diciotto appuntamenti, progettati organizzati e promossi dall’Associazione Musicale Ensemble Nuove Musiche per raccontare il passato, il presente e il futuro della musica.

Il primo appuntamento vedrà in programma il Trio Spiritus Almus formato dal mezzosoprano Maria Do Céu Alexandrino, dal flauto di Viviana Marella e dall’organo di Antonio Delfino: un viaggio dalla fine del XIX Secolo alla più recente contemporaneità. Da Paul Hindemith (Acht Stücke für Flöte allein – Rezitativ, Scherzando) a Gerhard Strecke (Praeludium und Fuge), passando per Marco Enrico Bossi (Improvviso), Bernhard Krol (Notturni sacri) e Jean Langlais (Missa in simplicitate, Credo, Sanctus, Agnus Dei), senza dimenticare Antonio Delfino (con la prima esecuzione assoluta di Threnody for Pilo) e Alessandro Delfino (Vexilla regis prodeunt).

Programma

Gerhard Strecke (1890 – 1968): Praeludium und Fuge, Op. 101, n. 10, per organo

Jean Langlais (1907 – 1991): Missa in simplicitate – Kyrie, Gloria, per voce e organo

Marco Enrico Bossi (1861 – 1925): Improvviso, per flauto e organo

Jean LanglaisCredo, per voce e organo

Bernhard Krol (1920 – 2013): Notturni sacri, Op. 113 – Betlehem, Nikodemus, Getsemani, per flauto e organo

Jean LanglaisSanctus, per voce e organo

Antonio Delfino (1958): Threnody for Pilo, per flauto e organo (prima esecuzione assoluta)

Jean LanglaisAgnus Dei, per voce e organo

Paul Hindemith (1895 – 1963): dagli Acht Stücke für Flöte allein – Rezitativ, Scherzando, per flauto solo

Alessandro Delfino (1961): Vexilla regis prodeunt, per voce, flauto e organo

Antonio Delfino

Diplomato in Organo e composizione organistica, in Paleografia e filologia musicale e laureato in Musicologia, svolge attività come organista ed esecutore all’armonium partecipando a rassegne concertistiche con frequenti proposte di repertori musicali sconosciuti o poco noti. In qualità di musicologo compie ricerche sulla musica vocale e le intavolature del Cinque-Seicento e sulla storia del repertorio romantico e moderno per organo e per armonium. È membro di diversi comitati scientifici di edizioni critiche e di progetti editoriali musicologici. É docente presso l’Università di Pavia (Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali a Cremona).

Maria do Céu Alexandrino

Ha conseguito il diploma di Canto Lirico al Conservatorio “N. Paganini” di Genova con il M° Oslavio Di Credico ed ha seguito corsi di perfezionamento con la Prof. Ravazzi e la Prof. Mattiucci. É stata semifinalista al Concorso Internazionale “G. Verdi” di Parma e si è classificata prima al Concorso Lirico Nazionale “A. Lazzari” di Genova. Ha insegnato per diversi anni Canto Lirico presso la Scuola Civica di Musica “A. Toscanini” di Vado Ligure. La sua attività di solista (tra cui la partecipazione alle stagioni concertistiche del Teatro Chiabrera di Savona) e la collaborazione con gruppi corali l’ha portata ad esibirsi in numerose città italiane.

Viviana Marella

Diplomata in Flauto al Conservatorio “G. Verdi” di Torino e in Didattica della Musica presso il Conservatorio ”A. Vivaldi” di Alessandria, si è perfezionata con Andreas Blau, Auréle Nicòlet e Sir James Galway. Svolge un’intensa attività concertistica in qualità di solista in diverse formazioni orchestrali e cameristiche. Nel settembre 2015 è stata invitata ad esibirsi nella Cattedrale di Praga  in un concerto di natura didattica dal titolo ”Il flauto solista nel melodramma ottocentesco”, accompagnata dal coro e dal Direttore della Cappella Musicale, M. Josef Ksica. Si occupa altresì della ricerca in campo musicoterapico, rivolgendo una particolare attenzione ai Processi Educativi e di Cambiamento. È docente di Musica presso la Scuola Secondaria di Primo Grado “Don Andrea Gallo” dell’Istituto Comprensivo Savona I.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi