I San Marino United Artists si raccontano

Raccontaci brevemente come si sono uniti i San Marino United Artists

Il Progetto San Marino United Artists nasce con l’intento di promuovere gli artisti e i cantanti della più antica Repubblica del mondo. Il primo passo di questo sodalizio musicale è stato appunto produrre il brano “Sogno”. Ho scritto e pensato questa canzone qualche anno fa per poi ultimarla durante il periodo del primo lockdown.

L’intento era sin da subito quello di creare un brano da poter condividere artisticamente con i cantanti e i musicisti della mia terra.

Oltre alla mia voce (Nico Della Valle-band Miodio), ci sono Monica Hill e Valentina Monetta molto conosciute e apprezzate anche in ambito internazionale, Fabrizio Pregnolato, Paolo Beccari, Roberto “Moghe “ Moretti e Piermatteo Carattoni, artisti attivissimi sul territorio sammarinese ed Italiano, Luca Partisani ed Elisi Massari, due voci incredibili che hanno dato vita ad un progetto interessantissimo denominato ELU, Sara Jane Ghiotti raffinatissima cantante Jazz, il rapper Irol MC, Francesco Zazzi che abbiamo “sottratto” al mondo Metal e ultime ma non per importanza le straordinarie voci di Anita Simoncini ed Alessandra Busigani. 14 Voci, 14 stili differenti, 1 canzone.

Quali sono i temi di “Sogno”?

Sogno è un brano dalle sonorità semplici e dall’atmosfera sognante. E’ una favola trasformata in musica che racconta di una notte magica. Un pianoforte e quattro violini perfettamente adagiati su di una ritmica incalzante e moderna. Un brano che muta e si trasforma continuamente pur rimanendo fedele alla sua elegante semplicità. Quattordici voci, quattordici stili musicali differenti capaci di esaltare ogni singola sfumatura sonora e trasportare l’ascoltatore in un “Sogno”.

Cosa pensate dell’attuale situazione musicale? Si tornerà presto sul palco?

L’incertezza è la cosa che attualmente ci fa più male. Il nostro settore è stato sicuramente uno dei più colpiti e passeranno purtroppo ancora parecchi mesi prima di poter ritornare all’esibizione live in pubblico. E’ davvero incredibile quanto manchi la normalità in queste situazioni. San Marino United Artists, attraverso il brano Sogno ha cercato di dare visibilità e “voce” agli artisti sammarinesi in un momento molto complicato per la nostra categoria e per fortuna il risultato è stato davvero oltre le aspettative.

 

Quali sono i prossimi passi di questo progetto?

Il brano “Sogno” rappresenta solo l’inizio per questo connubio artistico. Abbiamo intenzione di coinvolgere sempre più musicisti e cantanti sammarinesi nella “scuderia” di San Marino United Artists e speriamo naturalmente al più presto di tornare a suonare live. Le nostre piattaforme Social (Instagram, Facebook, You Tube, Twitter) sono nate con l’intento di promuovere l’arte e la musica della nostra terra, in questo modo le pagine saranno sempre pronte a condividere le diverse collaborazioni ed i vari progetti individuali. Una sorta di “uno per tutti, tutti per uno”.