“I Fantasmi del Castello” chiude la stagione del Castello delle Meraviglie al Castello di Santa Severa

Si è svolto nella splendida cornice del Castello di Santa Severa lo spettacolo I Fantasmi del Castello” a cura dell’Associazione Culturale “Non solo Roma” di Michela Draghetti con testi inediti e regia di Sara Pastore.

L’evento ha chiuso la stagione del Castello delle Meraviglie per Lazio Crea.

L’attrice e soprano Sara Pastore ha portato in scena uno spettacolo ispirato alle fiabe del libro “Le Favole Del Castello” di Laura Pastore.

In un’atmosfera scherzosa la Pastore, è stata accompagnata nella lettura di due fiabe del libro da “apparizioni di fantasmi” che un tempo erano i personaggi che erano vissuti nel catello di Santa Severa.

Gag comiche sono nate dall’incontro tra Sara Pastore ed il fantasma di una Dea, il mezzosoprano e attrice napoletana Alessandra Ragusa, che si è messa a fare magie, una delle quali è stata quella di trasportare Sara nel suo passato affinchè incontrasse il suo antico amore, trasformato in un cagnolino, che nella realtà si chiama Holy, dalla Dea un po’ pasticciona.

Altro fantasma, interpretato dall’attore Andrea Dandolo, che si presenta al cospetto di Sara è l’Imperatore Diocleziano che si è portato al castello oltre all’Imperatrice anche una parte del suo popolo di pretoriani, vestali, matrone, legionari e gladiatori, tutti facenti parte dell’Ars Historia Romana.

Sara Pastore accoglie l’entrata di questo popolo di antichi romani intonando una suggestiva canzone in latino dal titolo “Amo Roma”.  L’Imperatore per omaggiare Sara le offre un vero combattimento di gladiatori mentre lei canta il tema “Il Gladiatore” nella versione proposta da Luciano Pavarotti.

Magie e personaggi famosi si materializzano sulla scena come il cantante Al Bano interpretato magistralmente dal cantante Gianni Rito.

Il Castello invita a sognare ed inizia così un viaggio musicale nelle più belle canzoni di Walt Disney con Sara Pastore ed Alessandra Ragusa.

Il pubblico di bambini e adulti è rimasto piacevolmente coinvolto dal ritmo incalzante dello spettacolo e sfidando una piccola minaccia di pioggia è restato fino alla fine.

Applausi a scena aperta e scoppiettante finale con tutta la compagnia in scena. 

Foto per gentile concessione di Sara Pastore.