I cavalieri toscani sugli scudi nelle prime due giornate al Talent Show Jumping di Arezzo

I cavalieri toscani sugli scudi nelle prime due giornate al Talent Show Jumping di Arezzo

Equitazione – Salto Ostacoli

(Evento di interesse Federale FISE)

Circuito Talent Show Jumping

Arezzo Equestrian Centre

Arezzo

da giovedì 27 agosto a domenica 30 agosto

Prime due giornate di gara report

Ha preso il via la Tappa del Circuito Talent Show Jumping FISE all’Arezzo Equestrian Centre di Arezzo dove i migliori cavalli e cavalieri del palcoscenico nazionale si confronteranno sino a domenica 30 agosto.

Giovedì 27 ha avuto inizio il campionato italiano giovani cavalli FISE.

Le categorie più importanti della giornata sono state quelle riservate ai cavalli di 6 e 7 anni.

Nella gara riservata ai soggetti di 6 anni, una categoria speciale a fasi consecutive, sugli scudi il cavaliere Toscano, il Caporal Maggiore dell’Esercito Guido Franchi in sella a Esmeralda del Colle, cavalla italiana anch’essa allevata in Toscana. Nella categoria riservata ai cavalli di 7 anni, anch’essa valida per il campionato italiano giovani cavalli FISE, un altro cavaliere toscano sul gradino più alto del podio, Giovanni Consorti in sella a Ironmaster VDL il più veloce e netto agli ostacoli.

Venerdì 28 agosto la categoria più importante e spettacolare della giornata è stata la Sport Gold, una categoria a tempo con un’altezza di 150 cm su un percorso impegnativo disegnato dallo chef de piste Elio Travagliati. Il primo Aviere Scelto Emilio Bicocchi in sella a Rondine del Terriccio, binomio tutto toscano, è il più veloce dei 60 binomi partenti nella categoria clou della giornata, al secondo posto l’Aviere Capo Luca Marziani su Don’t Worry B, terzo Paolo Paini sull’italianissimo Ten Ten.

La categoria a tempo riservata ai cavalli di 6 anni FISE con 62 binomi partenti, ha visto prevalere Giovanni Consorti su Oblesse W, al secondo posto Gianluca Gregorio Quondam in sella a Corlina, al terzo Antonio Campanelli su Valery Vanitosa.

La categoria 7 anni FISE, categoria a tempo con un’altezza di 140 cm, ha visto un podio tutto toscano. Sul gradino più alto del podio Graziano Tazzi su Mash Ipei, al secondo posto Nico Lupino su Action Star di Jannarella, bronzo per Giovanni Consorti ancora con Ironmaster VDL.

Domani giornata di riposo per i giovani cavalli di 5, 6 e 7 anni, appuntamento alle 15 nel campo Dante dell’Arezzo Equestrian Centre per la categoria più importante del Talent Show Jumping di Arezzo, la Sport Gold Gran Premio su un’altezza di 160 cm.

Domenica 30 il gran finale, con le categorie per i giovani cavalli di 4, 5, 6 e 7 anni che decreteranno i campioni italiani 2020 per ogni fascia di età.

Equitazione – Salto Ostacoli

(Evento di interesse Federale FISE)

Circuito Talent Show Jumping

Arezzo Equestrian Centre

Arezzo

da giovedì 27 agosto a domenica 30 agosto

Prime due giornate di gara report