Goa-Boa Festival 2021: Un calendario di eventi affollatissimo

L’intensa settimana di Goa-Boa comincia il 21.7 con Manu Chao all’Arena del Mare poi il 22.7 Melancholia al Priamar di Savona, per tornare in Porto Antico il 23.7 per Margherita Vicario e il 24.7 Ron Gallo direttamente da Philadelphia, Colombre, la stella nascente italo palestinese Laila Al Habash…

Dopo l’affascinante live di MAX GAZZE’ ai Parchi di Nervi, la seconda trascinante tappa dei NEGRITA a Villa Serra e il concerto speciale di MANU CHAO nel cuore di Genova, ai Giardini Luzzati, prosegue la nuova edizione di Goa-Boa, che quest’anno declina il proprio cartellone su più sedi.

Un’edizione atipica del festival, non più concentrata in pochi giorni ma programmata tra solstizio ed equinozio. Dopo le serate a Nervi, a Comago e ai Giardini Luzzati, toccherà ad altre location, tra cui la Fortezza Priamar di Savona e l’Arena del Mare in Porto Antico, come sempre in tutta sicurezza e nel pieno rispetto dell’ambiente.

-o-

Prima data italiana MERCOLEDì 21 LUGLIO al Goa-Boa per il tour EL CHAPULIN SOLO [MANU CHAO ACUSTICO]: già più volte protagonista di concerti memorabili nel nostro paese con cui ha stretto un rapporto speciale. L’artista franco-spagnolo torna live in versione acustica accompagnato da Luciano Falico alla chitarra e Mauro Mancebo alle percussioni. Manu Chao resta una delle personalità più libere e anticonformiste, un’icona musicale e culturale, un cittadino del mondo che ispira più generazioni.

Approccio viscerale ad alto tasso emotivo e di impronta internazionale GIOVEDì 22 LUGLIO. Dopo aver sorpreso tutti a X Factor 2020 i MELANCHOLIA saranno a Savona sul palco della Fortezza Priamar. In apertura Sethu accompagnato dal gemello Jiz fresco di contratto con Virgin Italia.

L’esperienza televisiva è per Melancholia soltanto un passo di un percorso che li porta alla pubblicazione, nel dicembre 2020, del primo EP “What Are You Afraid Of?”, che a oggi conta oltre sette milioni di stream su Spotify. Guidati dal talento vocale e scenico di Benedetta, sono in grado di sorprendere l’ascoltatore e di dare vita a show esaltanti e originali.

-o-

Travolgente e irriverente, VENERDì 23 LUGLIO all’Arena del Mare di Porto Antico esordisce al GOA-BOA MARGHERITA VICARIO, forte del successo del primo album “Bingo” e di una serie di singoli che hanno messo definitivamente in luce una personalità sfaccettata e dirompente. Portabandiera della nuova generazione di talenti femminili che stanno rivoluzionando la canzone italiana, con la capacità innata di divertire senza cadere mai nel banale. Il “Bingo Tour” segue la pubblicazione del nuovo album, con quattordici tracce che narrano l’immaginifico e coinvolgente mondo di una delle artiste più poliedriche e interessanti della scena attuale.

Doppia apertura per la serata: ISIDE, collettivo composto da quattro ragazzi di Bergamo. Il loro percorso si unisce in maniera naturale incrociandosi per i corridoi della scuola. Sul palco di Goa-Boa con le canzoni di “Anatomia Cristallo”, album di recentissima uscita con cui hanno fatto il loro esordio. E poi BAIS,secondo cognome di Luca Zambelli, atipico cantautore di stanza a Milano. “Apnea” è l’ultima uscita: un disco con ampie dosi di soul e r&b, nel quale Bais (Sugar Music), con incedere in modo morbido e agile, mette a fuoco la propria proposta sonora.

-o-

Saranno ben cinque le proposte live della serata di SABATO 24 LUGLIO: Originario di Philadelphia, RON GALLO è un artista ormai di casa anche in Italia grazie anche alla moglie italianissima e ai frequenti tour che ne hanno ampliato la notorietà anche dalle nostre parti. Performer fantasioso e sempre in grado di sorprendere l’ascoltatore con il suo personalissimo e curioso mix di garage e sonorità contemporanee. Per molti è il nuovo Jack White; ascoltare il suo ultimo album “Peacemeal” per credere! In questo tour sarà presente anche CHICKPEE, compagna di vita e di palco.

Si prosegue con un esponente di punta della nuova musica italiana, Giovanni Imparato, in arte COLOMBRE: già collaboratore di Calcutta e produttore di Maria Antonietta, a cui è legato sentimentalmente, conquista l’attenzione di pubblico, critica e addetti ai lavori con il primo lp “Pulviscolo” del 2017, che contiene “Blatte”, duetto con Iosonouncane, e si conferma quest’anno grazie a “Corallo”.

Ma c’è spazio anche per il stella nascente LAILA AL HABASH, artista italo-palestinese di appena 22 anni che, già dalle prime uscite, ha attirato attenzione e curiosità. Una serie di canzoni pubblicate in rete, poi l’incontro decisivo con Stabber, producer del momento della scena rap, e un trittico di singoli pubblicati nel 2019 per Bomba Dischi, (finiti su Netflix). Nell’estate del 2020 si è ritrovata a lavorare con Niccolò Contessa, suo idolo sin dai tempi de I Cani, e con il suo contribuito chiude il suo primo EP, “Moquette”, ricco di singoli e di grande personalità.

Last but not least CHARLIE RISSO, nata a Genova con una voce molto espressiva e influenze del miglior songrwriting americano che emergono in performance di grande intensità.

-o-

VENERDì 30 LUGLIO a Villa Serra torneranno i SUBSONICA: la band torinese ha anticipato i tempi e influenzato le generazioni a venire, non smettendo mai di dialogare con gli altri musicisti, con le altre forme d’arte e soprattutto con una fanbase che li ama in modo viscerale e incondizionato. Sotto il loro palco si riuniscono generazioni diverse, a testimonianza di un successo che resiste al tempo anche grazie a soluzioni e intuizioni sonore che vanno di pari passo con le innovazioni dei grandi artisti internazionali.

Suoni elettronici in apertura di serata con GINEVRA NERVI (Genova 1994) compositrice e producer attivissima anche in campo cinematografico con varie colonne sonore per serie Netflix, Amazon Prime, Rai e Mediaset, La sua ricerca musicale si basa sull’esplorazione timbrica dell’uso della voce avvalendosi di sofisticate tecniche di manipolazione sonora. Un’artista dalla grande sensibilità artistica che traspare sempre nelle sue costruzioni musicali, così come il desiderio di raggiungere la completezza, obiettivo di ogni sua produzione.

-o-

LUNEDÌ 2 AGOSTO sarà la volta della grande canzone d’autore: ALICE CANTA BATTIATO. Un sentito omaggio con autenticità ed eleganza: Alice, amica e collaboratrice del Maestro fin dagli esordi, dotata di quell’affinità artistica che da sempre li ha tenuti vicini e che la rendono un’interprete unica della musica di Franco Battiato come le repliche di questo recital da tempo confermano. In questo viaggio è accompagnata al pianoforte dal maestro Carlo Guaitoli, da tanti anni collaboratore di Battiato in qualità di pianista e direttore d’orchestra.

-o-

Dal 30 agosto altri protagonisti della musica italiana completeranno il cartellone in movimento di Goa-Boa 2021: MOTTA, COMA COSE, VALERIO LUNDINI, ARIETE, LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, VENERUS

LA LUNGA ESTATE CALDA

DI GOA-BOA 2021

Mercoledì 21 Luglio


Arena del Mare

Porto Antico

EL CHAPULIN SOLO

[MANU CHAO ACUSTICO]

SOLD OUT!


Giovedì 22 Luglio


Goa-Boa Extra

Fortezza Priamar di Savona

MELANCHOLIA

SETHU

 Venerdì 23 Luglio

Arena del Mare

Porto Antico

MARGHERITA VICARIO

ISIDE

BAIS

Sabato 24 Luglio


Arena del Mare

Porto Antico

RON GALLO

CHICKPEE

COLOMBRE

CHARLIE RISSO

LAILA AL HABASH



Venerdì 30 Luglio


Villa Serra

SUBSONICA

GINEVRA NERVI

Lunedì 2 Agosto


Parchi di Nervi

ALICE CANTA BATTIATO


 
Lunedì 30 Agosto


Arena del Mare

Porto Antico

MOTTA

EMMA NOLDE

EUGENIA POST MERIDIEM

Giovedì 02 Settembre

Arena del Mare

Porto Antico

COMA COSE

Altri ospiti in via di annuncio

Domenica 05 Settembre 

Arena del Mare

Porto Antico

VALERIO LUNDINI

“IL MAINSPLAINING SPIEGATO A MIA FIGLIA”

Domenica 12 Settembre


Arena del Mare

Porto Antico

ARIETE

altri ospiti in via di annuncio

Giovedì 16 Settembre


Arena del Mare

Porto Antico

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA

ANAIS

Venerdì 17 Settembre

Arena del Mare

Porto Antico

VENERUS

altri ospiti in via di annuncio

Tutte le info

WWW.GOABOA.IT