Gli ultimi cent’anni di Padova nei filmati dell’Istituto Luce, in Fiera Campionaria

Gli ultimi cent’anni di Padova nei filmati dell’Istituto Luce, in Fiera Campionaria – (Padova 4 giugno 2019) La Fiera Campionaria di Padova (31 maggio – 9 giugno a ingresso libero, www.campionaria.it) festeggia il suo Centenario anche con una mostra che attraverso foto, manifesti e filmati d’epoca, racconta in uno spazio suddiviso per decenni l’evoluzione dell’attività fieristica padovana, ma anche gli sviluppi della società veneta e italiana. Ospitata al padiglione 3 la scenografia di questa esposizione storica ha visto la collaborazione dell’Istituto LuceCinecittà – braccio operativo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – che ha fornito i preziosi contributi filmici di alcuni cinegiornali d’epoca.

Si parte con un video del 1927 che mostra i carri allegorici degli universitari padovani; si prosegue con un’adunata fascista cittadina nel 1929 e con l’inaugurazione lo stesso anno dell’11^ Fiera di Padova da parte del ministro dell’Economia Alessandro Martelli; 1933: il ministro dei Lavori Pubblici Araldo di Crollalanza inaugura nel 1933 l’autostrada Padova – Venezia; 1938 La fiera Campionaria; 1944 la visione di Padova dopo un bombardamento e Lo scempio dei bombardamenti sulle opere d’arte di Padova; seguono contributi girati dagli americani per il Giornale di attualità della United News.

Del decennio 1950-59 vengono presentati i video della riapertura dopo il restauro del Caffé Pedrocchi, una partita di calcio Padova – Milan (vinta dai veneti per 5 a 2), l’inaugurazione dell’on. Luigi Gui della Fiera e dei padiglioni dedicati ai mezzi agricoli e all’artigianato, la 37^ Fiera di Padova inaugurata dal presidente della Repubblica Giovanni Gronchi.

Per il decennio 1960-69 la 44^ Fiera Campionaria del 1966, una corsa ippica all’ippodromo di Ponte di Brenta, la moda maschile per l’estate al Teatro Verdi, la Mostra internazionale trasporti interni TRAMAG alla Fiera di Padova.

Decennio 1970- 79: la 48^ Fiera Campionaria del 1970, la protesta degli studenti con lunghi cortei e il servizio Parliamo di streghe. Sono le donne che chiedono in strada il diritto di essere loro a decidere sull’aborto: a Roma hanno marciato in 50.000.

Tra le immagini dei video spiccano una corsa ciclistica al velodromo Monti, un modello di Litorina che corre sulle rotaie in Fiera, la raccolta dei frammenti di affreschi bombardati agli Eremitani, il primo trapianto di cuore italiano dell’equipe del dottor Gallucci a Padova, per concludersi col saluto a Padova effettuato dallo spazio dall’astronauta Paolo Nespoli.

Una storia fotografica

Il viaggio attraverso la storia di Padova si snoda anche attraverso le foto che iniziano con le prime immagini del quartiere fieristico di via Tommaseo in costruzione (anno 1921), con i tram che scarrozzavano i primi visitatori, le dame con l’ombrellino davanti all’enorme portale, i signori con la paglietta e i pargoli che vestivano alla marinara.

Del decennio 1930-39 le produzioni belliche in bella mostra e la pubblicità del rivoluzionario cemento-amianto che il suo inventore austriaco nel 1901 aveva battezzato Eternit.

Dal 1940-49 arrivano le foto di danze folkloristiche davanti alla fontana nel viale centrale della Fiera e poi gli scheletri dei padiglioni dopo i bombardamenti del 1944 che rasero al suolo l’intero quartiere e la conseguente ricostruzione dei padiglioni.

1950- 59, l’inaugurazione della Campionaria da parte del presidente della Repubblica Luigi Einaudi, i nuovi Saloni tecnici e le pubblicità di prodotti molto in voga: Brillantina Linetti, Felce Azzurra Paglieri, OM, Petrol

La Fiera diventa effervescente negli anni del boom, come testimonia la pubblicità dell’Idrolitina, preludio delle esposizioni degli elettrodomestici che irrompono nelle cucine degli italiani, all’epoca regno esclusivo delle casalinghe.

Dal 1970 al 79 entrano in scena gli anni delle contestazioni e, nella Padova produttiva, delle fiere specializzate (Tramag, Festa dei fiori…).

Colori protagonisti negli anni Ottanta dell’abbattimento del muro di Berlino e del primo trapianto di cuore in Italia che mise agli onori delle cronache l’eccellenza della sanità di Padova.

Gli Anni Novanta sono ricordati dalla visita in città di Giovanni Paolo II e dai festeggiamenti per il campionato del mondo di calcio conquistato dall’Italia. E poi il Duemila con le fiere del nuovo millennio, il restyling della Campionaria e degli impianti dei padiglioni fieristici, la nascita del Giardino Italia, la costruzione del nuovo Centro Congressi disegnato dall’architetto giapponese Kengo Kuma, i progetti di riqualificazione degli spazi urbani attraverso la biodiversità.

E ancora una testimonianza dell’amicizia tra Padova e il mondo, con le foto delle 9 città gemellate: Beira in Mozambico, Boston negli Stati Uniti, Coimbra in Portogallo, Friburgo in Germania, Handan in Cina, Iasi in Romania, Nancy in Francia, Oxford in Gran Bretagna, Zara in Croazia.

Le foto storiche de La Vecchia Padova

Per la storia si segnala, in Galleria 78, la possibilità di ammirare nello stand dell’associazione La Vecchia Padova, com’era la città di un tempo, grazie a gigantografie e un video di un’ora in cui sono selezionate le migliori dissolvenze tra le foto storiche di Padova e gli stessi scorci fotografati oggi. Vi compaiono anche le evoluzioni temporali del quartiere fieristico dagli inizi agli anni Cinquanta arrivando ad oggi, e com’è cambiata la centrale Riviera dei Ponti Romani dopo il tombinamento del Naviglio Interno (iniziato nel 1957) che sotterrò gli antichi ponti di San Lorenzo e Altinate, là dove per oltre mille anni avevano navigato barche e barconi.

L’associazione nata nel 2014 si fonda sulla raccolta di foto storiche digitali (dalla ricerca spontanea di 27.000 persone su Facebook). Ne sono state raccolte già 6.000.

Gli eventi principali di oggi in Fiera

ore 17 PAD 2 Arena: Padova e le città gemelle: racconti di incontri

ore 18,30 PAD 2 Arena:  Sport Impresa – edizione 2019

ore 18,30 Galleria 78: Mo-Bike: l’utilizzo consapevole dei mezzi elettrici

ore 19 PAD 11 Live & Spritz: Jam session (porta la tua chitarra e suona con noi)

ore 19,30 PAD 15 Area Sugarpulp’s Apartment: Serate di arte, cultura e divertimento per presentare la prima edizione europea di Chronicae, il Festival Internazionale del Romanzo Storico

ore 20,30 PAD 8 Area Spettacoli: Danza del ventre, Tribal e Gipsy, Bellydance e Bollywood

Alle ore 21 sul PALCO CENTRALE della Fiera: Band dal vivo: Pythagora 1969-2019

dalle 21 alle 23 Village Live Show: Latino Americano

dalle 21 alle 23,30 PAD 14 Area Esterna Beach Volley: Allenamento coppie agonistiche

Mercoledì 5 giugno

Da Canale 5 il Mago Casanova e gli altri eventi principali

ore 21 PAD 14 Area Koreos: Boxe

ore 20,30 PAD 8 Spettacoli: Chiara Baltieri dai cerchi aerei al Burlesque

ore 21 PALCO CENTRALE della Fiera: Da Canale 5: Mago Casanova, dj Set Daniele Belli e Dj Nick

ore 21 PAD 5 Centro Educazione Equestre: Dimostrazione Equitazione Etologica

dalle 21 alle 23 Village Live Show: ADHOC

Il programma completo della Campionaria giorno per giorno si trova su www.campionaria.it

Tutti gli eventi di MERCOLEDI’ 5 GIUGNO

PAD 11 Corde Tasti e Persone: Guitar Party Piano Expo

a ciclo continuo PAD 14 Area Croce Verde: massaggio cardiaco, come disostruire le vie aeree nei bambini, manovre anti soffocamento

PAD 15 Area Giochi: giochi da tavolo in Free Play

PAD 15 Stand Comix: Set fotografico attivo per foto libere

PAD 15 Area Retrogaming: in Free Play 70 postazioni per giocare senza limiti di età

PAD 5 Area Amici dell’uomo: Gioco col proprio cane

ore 16 PAD 14 Area Koreos: Breack Dance

ore 17 PAD 15 Area Laboratori Pop Art e Live Painting: Laboratorio di pittura

dalle 17 alle 18 PAD 14 Area Koreos: Break Dance

ore 17 PAD 5 Centro Educazione Equestre: Salto ostacoli

ore 17 PAD 14 Area Vertigo Sport Center: Allenamento Scuola Tennis

ore 17 dalle 17 alle 19 PAD 14 Area esterna Beach Volley: Beach Volley Young

dalle 17 alle 21 PAD 14 Area Parkour: Presentazione attività

ore 17,30 PAD 14 Area Vertigo Sport Center: Giochi e animazione con Summer V aperti al pubblico

ore 17,30 PAD 5 Villaggio dei Bambini: Laboratorio dei piccoli

ore 18 PAD 15 Sala Incontri Japan: Introduzione alla cultura giapponese

ore 18 PAD 8 Spettacoli: Sane abitudini alimentari in famiglia: curiosità e consigli (Carlo Quartesan presidente Gruppo Panificatori Ascom Padova e Clelia Jacoviello consulente nutrizionale). Degustazioni prodotti da forno

ore 18 PAD 5 Centro Educazione Equestre: Equitazione Etologica e visita guidata alla scuderia

ore 18,30 PAD 2 Arena: Amazon e Influencer Marketing

ore 18.30 PAD 14 Area Vertigo Calcio a 5: Scuola Portieri per Scuola Calcio

ore 18,30 Galleria 78: La passione delle auto d’epoca e la bellezza delle dimore storiche come opportunità e salvaguardia del territorio in chiave turistica

ore 19 PAD 15 Corso di disegno con Arte Zeta Studio

ore 19 PAD 5 Centro Educazione Equestre: Salto ostacoli e visita guidata alla scuderia

ore 19 PAD 14 Area ASI: Show di danze etniche orientali (Tribal, Fusion, Hula Hawaiana, Bollywood)

dalle 19 alle 21 PAD 14 Area Parkour: Allenamento dimostrativo

dalle 19 alle 21 Area Spritz Party: dj Set by Masha

dalle 19 alle 23,30 PAD 14 Area esterna Beach Volley: Allenamento Pallavolo Padova

ore 19,30 PAD 15 Area Sugarpulp’s Apartment: Serate di arte, cultura e divertimento per presentare la prima edizione europea di Chronicae, il Festival Internazionale del Romanzo Storico

dalle 20 alle 24 Radio Padova live: trasmissione in diretta dalla Fiera

ore 20 PAD 14 Area Vertigo Calcio a 5: Allenamento Scuola Calcio a 5 Adulti

ore 20 PAD 14 Area Koreos: Karate

ore 21 PAD 14 Area Koreos: Boxe

ore 20,30 PAD 8 Spettacoli: Chiara Baltieri dai cerchi aerei al Burlesque

ore 21 PALCO CENTRALE della Fiera: Da Canale 5: Mago Casanova, dj Set Daniele Belli e Dj Nick

ore 21 PAD 5 Centro Educazione Equestre: Dimostrazione Equitazione Etologica

dalle 21 alle 23 Village Live Show: ADHOC