Giusy Ferreri torna a esibirsi con “Giusy Ferreri Live 2021”

L’artista multiplatino dalla voce unica e dalla grinta impareggiabile incontrerà il suo pubblico quest’estate con una serie di date live in giro per l’Italia. 

Insieme a Giusy Ferreri ci sarà una band dal vivo, composta da Andrea Polidori (batteria), Will Medini (pianoforte e synth), Fabrizio Bicio Leo (chitarre), Gabriele Cannarozzo (basso e moog) e Mattia Boschi (violoncello e chitarra). Un vero e proprio segnale di ripartenza, che sancisce l’inizio di una nuova avventura musicale in cui l’artista porterà sul palco la sua energia e i brani più amati del suo repertorio come “Non ti scordar mai di me”, “Novembre”, “Il Mare Immenso”, “Ti Porto A Cena Con Me”, “Roma-Bangkok”, “Partiti Adesso”, con una scaletta che include i suoi brani più conosciuti e quelli più introspettivi passando dalle sonorità pop al rock e alle Summer hit estive. 

Queste le date ad ora confermate, prodotte e organizzate da Friends & Partners:

24 luglio – Castello Sforzesco di Vigevano (PV)
27 luglio 
– Anfiteatro Fonte Mazzola di Peccioli (PI)
29 luglio 
– all’interno di Lazzaretto On Stage a Bergamo
30 luglio 
– all’interno della Notte Rosa – Misano Adriatico (RN) (ingresso gratuito con prenotazione)
31 luglio 
– Corso Trento a Ladispoli (RM) (ingresso gratuito con prenotazione)
6 agosto 
– Piazza Vittorio Veneto di Sammichele di Bari (BA)

9 agosto – Porto Turistico di Procida (NA)

16 agosto – Lungomare di Strongoli (KR)
28 agosto 
– Foro Festival Piazza Italia di Carmagnola (TO)
 

I biglietti sono disponibili su www.ticketone.it e su www.friendsandpartners.it. 

È in radio e in digitale “Shimmy Shimmy” (certificato Disco d’Oro), il brano di Takagi & Ketra con la straordinaria collaborazione di Giusy Ferreri, la terza dopo “Amore e Capoeira” (2018, quintuplo Platino) e “Jambo” (2019, quadruplo Platino). Online il video: https://youtu.be/T1yXN4E0TT4. 

giusyferreriofficial.it – www.facebook.com/giusyferreri
www.instagram.com/giusyferreriofficial – https://twitter.com/giusyferreri