Giuseppina Torre in concerto a Napoli, special guest il Soprano napoletano Angela Gragnaniello

Giuseppina Torre in concerto a Napoli, special guest il Soprano napoletano Angela Gragnaniello

Giuseppina Torre in concerto a Napoli, special guest il Soprano napoletano Angela Gragnaniello – Dopo essersi aggiudicata il 16 giugno negli USA 2 statuette ai 5th Annual International Music and Entertainment Awards(che seleziona e premia le eccellenze di tutto il mondo nel panorama della musica indipendente), il 5 luglio la compositrice e pianista siciliana GIUSEPPINA TORRE sarà in concerto a Napoli presso l’Istituto Martuscelli (alle ore 21.00). L’esibizione è inserita all’interno del calendario degli Eventi del CINEMART, il nuovo punto di riferimento a Napoli per il Cinema, la Musica e il Teatro. Chiamato anche semplicemente Mart, nasce dall’idea di Alessandro Cannavale, Giulio Adinolfi e Andrea Cannavale, gestori della libreria del Cinema e del Teatro di Napoli, di utilizzare la location dell’Istituto Martuscelli per la proiezione di film, concerti e spettacoli teatrali senza dimenticare le tematiche sociali e l’inclusione dei più sfortunati. L’ artista si esibirà al pianoforte eseguendo composizioni estratte dal suo primo disco “Il silenzio delle stelle”, pubblicato nel 2015 da Sony Music, e dal docufilm “Papa Francesco – La Mia Idea di Arte”, uscito nel marzo di quest’anno.

«Sono legata alla città di Napoli sia a livello affettivo sia a livello artistico – afferma Giuseppina Torre affettivamente perché mio papà, ex sottufficiale dei carabinieri, ha svolto servizio proprio a Napoli: è stato lui a trasmettermi l’amore per questa città, attraverso i suoi racconti, l’ascolto dei classici napoletani, il teatro di Edoardo De Filippo, i film di Totò e Peppino De Filippo. Dal punto di vista artistico sono legata a questa città perché Fatima Dall’Andro, che da circa un anno è la mia manager, è per l’appunto napoletana. Napoli la considero la mia seconda città d’origine e suonare a Napoli è come suonare a casa».

Ospite della serata sarà il Soprano napoletano ANGELA GRAGNANIELLO, con la quale Giuseppina Torre ha partecipato il 16 giugno negli USA alla cerimonia di premiazione dei prestigiosi International Music and Entertainment Awards in cui sono stati decretati i vincitori delle 30 categorie musicali presso lo storico Teatro del Paramounts Arts Center di Ashland nel Kentucky.

«Io e Giuseppina abbiamo vissuto un’esperienza incredibile, sia musicalmente sia sotto il profilo umano – afferma Angela Gragnaniello – ci siamo raccontate, vissute e conosciute nel profondo.  La sua musica mi ha emozionato fin da subito, ho sempre sentito tanta verità in quelle note e in quelle sue idee, tanto da renderle anche mie. Papa Francesco dice che l’arte è un miracolo di Dio, che guida la mano dell’uomo nella creazione. Io e Giuseppina ci siamo fatte guidare e abbiamo creduto in questo fino alla vittoria. Quando Giuseppina è stata premiata ha dedicato il premio a Papa Francesco e alle donne vittime di violenze e mi ha ringraziata. In quel momento ho provato una forte emozione e ho realizzato che era tutto vero e che, oltre alla musica, anche le esperienze e le persone con cui le vivi fanno la differenza. Giuseppina per me è una di queste persone, per questo amo cantare la sua musica e condividere con lei la magia che solo le note del suo pianoforte sono capaci di farmi provare».

Unica artista selezionata a rappresentare l’Italia all’interno della manifestazione, Giuseppina Torre ha vinto in 2 categorie“Classical Artist of The Year” e “Classical Album of The Year” con il disco/dvd “Papa Francesco – La Mia Idea di Arte”contenente le Original Soundtrack dell’omonimo docufilm composte dall’artista, il cui estratto “Mirabilis Mundi” per piano e voce, con testo in latino scritto dalla stessa Torre, è stato eseguito in anteprima mondiale nella storica location. Ad accompagnare Giuseppina Torre sul palco del Paramounts Art Center di Ashland è stato il Soprano Angela Gragnaniello che con la sua meravigliosa voce ha emozionato e incantato la platea.

 «Angela Gragnaniello mi fu presentata dal mio ex produttore artistico  racconta Giuseppina Torre  con lei si è creato fin da subito un bellissimo feeling artistico. Ha immediatamente sposato la mia composizione “Mirabilis Mundi”, una delle tracce che fanno parte della colonna sonora del Docufilm “Papa Francesco – La Mia Idea di Arte”. La sua interpretazione è semplicemente regale perché esegue con un perfetto rispetto ascetico questa composizione, esattamente ciò che merita in quanto il testo in latino è il sunto del concetto che il Santo Padre esprime sull‘Arte. Ho scoperto dopo che Angela è molto religiosa e, secondo me, proprio per tale ragione, attraverso la sua grande voce e la sua profonda anima, è riuscita a trasformare “Mirabilis Mundi” in pura magia».

Mirabilis Mundi : https://youtu.be/jlcr5BIpiY0

«Ho dedicato la vittoria dei 2 Awards a Papa Francesco perché le sue parole hanno ispirato la mia musica rappresentando un momento di rinascita personale ed artistica  dichiara Giuseppina Torre  inoltre ho dedicato gli Awards a tutte le donne vittime di violenza che come me lottano giorno dopo giorno per la loro dignità di donne e madri. Il mio sogno adesso è quello di conoscere Papa Francesco e ringraziarlo per aver ispirato la mia musica».

Giuseppina Torre nasce a Vittoria, in provincia di Ragusa. Dopo aver conseguito il Diploma in Pianoforte presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Caltanissetta, sotto la guida del Maestro Sergio Carrubba si perfeziona con i Maestri Giuseppe Cultrera e Francesco Nicolosi. Dal 2000 si esibisce in diversi Teatri e Scuole di Alta Formazione Musicale, sia italiani che esteri. Nel 2005 partecipa come ospite d’onore all’International Feirenkurse Neue Music alla George Bukner Skule a Darmstadt. Nel 2007 riceve il Diploma d’Onore alla Scuola di Alta Formazione Musicale presso il Conservatorio “Ion Vidu” di Timisoara. Nel 2010 viene selezionata per la categoria “composizione” alla 19° edizione dell’Ibla Grand Prize, posizionandosi nella rosa dei finalisti. A novembre 2012 vince due premi ai Los Angeles Music Awards come “International Artist of the Year” e “International Solo Performer of the Year”. 19 gennaio 2017 vince gli Akademia Awards of Los Angeles nella categoria “Ambiental/Instrumental” con la composizione “Il mio cielo” Nell’ estate del 2017 il suo “Il Silenzio delle Stelle – Live Tour” tocca numerose location di prestigio. Nel 2017 Giuseppina Torre firma le musiche del documentario “Papa Francesco – La mia Idea di Arte”, un viaggio attraverso la galleria ideale del Pontefice tratto dall’omonimo libro scritto da Papa Francesco a cura della giornalista e scrittrice Tiziana Lupi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi