Giovanna Turi si racconta

Giovanna Turi si racconta

Raccontaci brevemente quando e come hai iniziato a fare musica.

Involontariamente a 5 anni. Per me era come un gioco, non giocavo con i giochi ma con il microfono. La musica mi faceva stare bene.

Quali sono i temi di “Un amore non è mai uguale”?

I temi che affronta sono contro l’omofobia ,razzismo e il tema dell’amore che per fortuna vince sempre su tutto.

Cosa pensi dell’attuale situazione musicale?

Si tornerà presto sul palco? La musica era già da qualche anno in crisi e adesso ancora di più inoltre non è neanche riconosciuto come un lavoro. Speriamo di ritornarci presto sul palco, lo spero.

Quali sono i prossimi passi del tuo percorso musicale?

Continuare a fare quello che sto facendo e non deludere il mio pubblico, anche se a volte mettersi a nudo ha i suoi rischi.