Giornata della Memoria, videomapping monumentale a Palazzo dei Congressi di Roma

Giornata della Memoria, videomapping monumentale a Palazzo dei Congressi di Roma

Omaggio di Eur SpA alle vittime dell’olocausto 

Un videomapping monumentale dedicato alla memoria delle vittime dell’Olocausto. L’iniziativa e’ stata promossa per celebrare il Giorno internazionale della Memoria, davanti il Palazzo dei Congressi da Eur Spa, con il patrocinio di Roma Capitale, in collaborazione con la Comunita’ Ebraica di Roma, con la quale ha sottoscritto un protocollo per sostenere attivamente eventi o iniziative per la valorizzazione della memoria della Shoah.

L’intervento di videoarte curato dai Quiet Ensemble animera’ fino alle ore 24 la facciata monumentale del Palazzo dei Congressi, proponendo un viaggio nella memoria dal forte impatto emotivo.

Un’opera realizzata combinando video e immagini fotografiche, concesse dalla Fondazione Museo della Shoah, di donne, uomini e soprattutto bambini di famiglia ebraica, che furono deportati ad Auschwitz e mai tornarono, con frasi di Primo Levi, Piero Terracina, Ugo della Seta, Simon Wiesenthal, Hanna Arendt, Liliana Segre, Jean-Luc Godard, Italo Calvino, Ray Bradbury, capace di creare una uniformita’ complessiva della narrazione incentrata sul valore della memoria della Shoah.

“L’Olocausto e’ una pagina del libro dell’Umanita’ da cui non dovremmo mai togliere il segnalibro della memoria” e’ una delle frasi di Primo Levi che appare nella videoinstallazione, che apre con immagini dei roghi organizzati nel 1933 per bruciare i libri considerati dai nazisti “contrari allo spirito tedesco” e che chiude in modo toccante con i disegni di Aldo Gai sul rastrellamento nazifascista avvenuto il 16 ottobre del 1943 nel Ghetto di Roma, gentilmente concessi dalla famiglia Gai.

Presenti in piazza Kennedy, la presidente della Comunita’ Ebraica di Roma Ruth Dureghello, la sindaca di Roma Virginia Raggi, il presidente della Fondazione Museo della Shoah di Roma Mario Venezia, il presidente di Eur Spa Alberto Sasso e

l’Amministratore delegato di Eur Spa Antonio Rosati.