Gianmaria Testa ospite del programma condotto Paolo Rossi in onda su Sky Uno

Gianmaria Testa ospite del programma condotto Paolo Rossi in onda su Sky Uno

Gianmaria Testa ospite del programma condotto Paolo Rossi in onda su Sky Uno – Domani, giovedì 24 maggio, GIANMARIA TESTA sarà ospite del programma condotto da Paolo Rossi “Confessioni di un cabarettista di m. – Esercizi Spirituali di rifondazione umoristica”, in onda su SKY Uno.

 

La trasmissione è stata registrata a Rubiera  il 19 maggio di fronte ad un folto pubblico “vero”, sotto uno spettacolare tendone del Circo Togni risalente alla fine dell’800. Due gli interventi di Gianmaria e da ricordare soprattutto una memorabile versione della sua “20 mila Leghe (in fondo al mare)” con un insolito Paolo Rossi nelle vesti del percussionista d’acqua. La canzone è contenuta nel suo ultimo lavoro discografico VITAMIA (Produzioni Fuorivia/Egea)

 

GIANMARIA TESTA intanto è protagonista in tutta Italia e in Europa del suo “VITAMIA TOUR”. I concerti di seguono l’uscita del suo ultimo album di inediti “VITAMIA” (uscito il 17 ottobre 2011, prodotto da Paola Farinetti, distribuito in Italia da Egea Records e nel resto del mondo da Harmonia Mundi – Le Chant du monde). L’album, anticipato dal singolo “NUOVO(in radio dal 29 settembre 2011) arriva a cinque anni di distanza dall’uscita di “Da questa parte del mare”, disco vincitore della Targa Tenco 2007.

 

Gianmaria Testa presenta in versione live il suo nuovo, intenso, inaspettato lavoro discografico, VITAMIA.11 tracce che rappresentano una riflessione personale e sociale lunga 50 anni, 18 mila giorni (come recita il titolo di una delle canzoni guida dell’album), un affresco sentimentale e umano che come la vita porta con sé diverse sfumature e diversi colori musicali.

 

Se le tematiche del nuovo disco sono assolutamente in linea con la poetica di Gianmaria (l’amore, una riflessione sulla società contemporanea, la nostalgia, lo stupore, un abbandono infantile…), decisamente nuove saranno le sonorità che si potranno ascoltare dal palco e che virano decisamente e con vigore sul versante elettrico grazie alla presenza di un chitarrista di prim’ordine (Giancarlo Bianchetti) a suo agio sia con la chitarra elettrica che con la chitarra classica e di un contrabbassista (Nicola Negrini) che non teme di imbracciare un basso Fender degli anni ’70. La voce di Gianmaria, sempre più grave, intrigante, aspra e vellutata a un tempo fa, da Virgilio in questa nuova avventura musicale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi