“Gianluca Quaglia. Una certa cosa o l’altra” documenta la mostra alla Casa Museo Jorn di Albissola Marina

“Gianluca Quaglia. Una certa cosa o l’altra” documenta la mostra alla Casa Museo Jorn di Albissola Marina – Vanillaedizioni dedica un catalogo in formato ebook alla mostra “Una certa cosa o l’altra” di Gianluca Quaglia (Magenta, 1978), a cura di Luca Bochicchio in collaborazione con Stella Cattaneo e Diego Drago. La mostra – premio speciale promosso dall’Associazione di Promozione Sociale Amici di Casa Jorn e conferito nell’ambito del concorso per artisti Arteam Cup 2017 – è visitabile fino al 1 luglio 2018 presso la Casa Museo Jorn di Albissola Marina (SV).

La filosofia di Quaglia, legata al connubio uomo + natura = paesaggio, si inserisce in modo problematico e fertile nel contesto della Casa Museo Jorn, caratterizzata da un rigoglioso giardino mediterraneo nel quale architettura, scultura e natura si fondono in modo organico e privo di gerarchie pre-assegnate.
Per lo studio di Jorn, Quaglia ha concepito un allestimento in cui opere precedenti e inedite dialogano in modo orizzontale, prive di un ordine di lettura e interpretazione preordinato.
“Una certa cosa o l’altra” è anche il titolo dell’installazione centrale, realizzata appositamente per l’occasione ricorrendo a una pratica collaborativa e relazionale affine, per certi versi, a quella che fu di Asger Jorn, pur essendo aggiornata sui processi mediali e comunicativi contemporanei.
Tutte le opere, e con esse il dialogo con il pubblico, lambiscono i confini di una certa idea di natura, in cui i cicli stagionali e i passaggi di stato, maturano in noi lo stupore e, al contempo, uno sguardo analitico verso l’esterno ma anche l’interno del nostro mondo.

Titolo: Gianluca Quaglia. Una certa cosa o l’altra
Artista: Gianluca Quaglia
Testi: Luca Bochicchio, Stella Cattaneo, Diego Drago
Lingua: italiano
Data di uscita: 14/6/2018
ISBN: 978-88-6057-408-4
Formato: ebook (PDF)
Pagine: 48
Prezzo: download gratuito