Galà Magmatico

Galà Magmatico

Galà Magmatico – L’evento dell’anno che tutti attendono ansiosi ormai è fissato per la magica data dell’11/11/11.

 

La Signora del Magmatismo, la Marchesa Giovanna Tomasi, stupirà nuovamente un numero di sceltissimi ospiti, provenienti da tutta Italia, con una serata all’insegna dell’eleganza, dell’arte, del glamour e delle sorprese. Gli ori e gli argenti dell’arte magmatica brilleranno nelle sale
dell’antico Palazzo Ferrajoli di Roma allestito con la nuova produzione dell’eclettica artista.

 

 

Giovanna crea le sue opere d’arte ritirandosi nell’isola che un tempo accolse l’Imperatore nel suo esilio. Red carpet, aristocrazia, personaggi dello spettacolo, della moda e dell’imprenditoria italiana saliranno lo scalone del palazzo per godere ancora una volta di una serata unica.

 

Dopo Stop The Time e Art On The Road il Galà Magmatico continuerà a celebrare l’arte magmatica di un’artista dalle idee davvero “vulcaniche”.

 

Previsto un numero ristretto di ospiti e super selezionato, pertanto esserci sarà davvero un privilegio! Da indiscrezioni sappiamo che sono stati scelti i modelli che affiancheranno nel corso della serata la nostra Giovanna che sicuramente ci stupirà, se in Stop The Time sguainava una spada dorata chissà cosa avrà in mente per quest’evento!

 

Nelle sale dell’antico Palazzo Ferrajoli di Roma sarà allestito con la nuova produzione d’arte
dell’eclettica artista La Signora del Magmatismo, la m.sa Giovanna Tomasi, alla cura esclusiva della Galleria Tartaglia Arte di Roma che in seguito per il sigillo d’oro, prosegue la mostra “IL MAGMATISMO” in sede Galleria in via XX Settembre 98c, dal 12 Novembre dalle 18 in poi.

Art Director: Regina Nobrez

P.R.: Glieventidelmarchese

Fotografo: Andrea Arriga

Staff Organizzativo: Andrea Raffaelli,
Riccardo Tartaglia, Valentina Busiello, Nicola Mei, Nereides Haute
Couture, Carmelo Minniti Gentile, Massimiliano Pulvano Guelfi, Isotta
Cortesi, Filip Maksymilian Walis, Emilia Paglicci Reattelli.

Madrina:Principessa Natalia Strozzi
Padrino: Principe Guglielmo Marconi Giovanelli
Testimone: Domenico Savini

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi