Gabriele Salvatores presenta il suo nuovo film Il ragazzo invisibile al Centro Culturale Elsa Morante di Roma

Gabriele Salvatores presenta il suo nuovo film Il ragazzo invisibile al Centro Culturale Elsa Morante di Roma

Gabriele Salvatores presenta il suo nuovo film Il ragazzo invisibile al Centro Culturale Elsa Morante di Roma – Un appuntamento imperdibile e di straordinario interesse per cinefili e curiosi del grande schermo.

Venerdì 5 dicembre alle ore 18, Gabriele Salvatores incontra il pubblico del Centro Culturale Elsa Morante per presentare il suo nuovo film “Il ragazzo Invisibile, il primo e tanto atteso film di supereroi italiano.

 

L’evento, curato da Mario Sesti  per la Fondazione Cinema per Roma è realizzato d’intesa con l’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale e con il supporto dell’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie nell’ambito del progetto lanciato dall’Assessore Giovanna Marinelli:  “Roma. Grande Formato”, che lega le grandi istituzioni della città, dove centro e periferie sono un tutt’uno nel nome della cultura.

 

Nel corso dell’ incontro con Salvatores al centro Culturale Elsa Morante verranno proiettate e approfondite con il regista alcune clip tratte da “Il ragazzo invisibile“, sul grande schermo dal 18 dicembre e in più di 400 copie, il primo film di supereroi “Made in Italy”.

E’ infatti italiano al cento per cento, essendo prodotto dalla Indigo di Nicola Giuliano e Francesca Cima (produttori tra i tanti titoli de La grande bellezza). Il film strizza allora l’occhio tanto ad “Heroes” quanto al cinema d’avventura per ragazzi di primi anni Ottanta, risultando sospeso tra cinecomic e proseguimento “ideale” di Amori elementari.

 

È la storia di Michele, dodici anni, che vive in una città sul mare con la madre poliziotto (Valeria Golino) e fatica a farsi spazio tra i compagni bulli alla continua ricerca dello sguardo di una ragazzina che non lo nota neppure. Quando improvvisamente un giorno diventa invisibile capisce che grazie a questo superpotere in modo paradossale può ottenere quello che non ha mai avuto: l’attenzione degli altri.

Al termine dell’incontro verrà presentato anche l’omonimo libro, romanzo fantastico di Paola Cataldo (casa editrice Loescher Editore) da cui è stato tratto il fim.

 

 

 

CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE
Da un sito di oltre due ettari, ai piedi della collina edificata del quartiere Laurentino, inizialmente destinato a parcheggio  pubblico – ma come tale utilizzato solo in parte – nasce il Centro Culturale Elsa Morante. Concepito come open space,  con caffetteria e spazi didattici, ospita un’area espositiva, un nuovo punto Incontragiovani – il rinnovato  servizio Informagiovani di Roma Capitale promosso dall’Assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità, un teatro di oltre 180 posti e infine  un’arena fino a 200 posti che compone gli ambienti all’aperto insieme ai giardini, viali alberati, panchine ed un piccolo parco giochi per bambini.

Il Centro Culturale Elsa Morante fa parte del progetto di rete di centri culturali e polifunzionali nelle periferie romane a cura dell’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie di Roma Capitale.

 

INFO

Centro Culturale Elsa Morante

P.zza Elsa Morante (quartiere Eur Laurentino) – Roma

ORARI DEL CENTRO

lunedì – venerdì 9.00-19.00

Sabato e domenica aperture straordinarie per programmazione eventi

tel. 060608 (dalle 9.00 alle 21.00)

www.centriculturali.roma.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi