Franco Fasano e Maurizio Piccoli hanno musicato i testi realizzati in Trentino

Franco Fasano e Maurizio Piccoli hanno musicato i testi realizzati in Trentino. Due delle canzoni vincitrici, i cui testi sono stati realizzati dagli alunni delle classi III e IV della Scuola primaria di Fierozzo e della classe III C della Scuola “Raffaello Sanzio” di Trento, sono state presentate e proposte per la prima volta all’ascolto oggi nell’ambito della piattaforma di comunicazione Cultura Informa dalla direttrice artistica del Concorso, Adalberta Brunelli, e dal compositore Franco Fasano. Sono intervenuti all’incontro con i giornalisti, al quale hanno assistito al gran completo le classi delle due scuole trentine selezionate, il sindaco di Fierozzo, Luca Moltrer, e l’assessore alla Cultura del Comune di Trento, Andrea Robol.

Sono undici, selezionati tra 251 (record di partecipazione), i testi vincitori del Concorso “Un testo per noi” composti dagli alunni della scuola primaria provenienti da tutta Italia e anche da Slovenia e Argentina. Ora finalmente sono diventati brani musicali e saranno presentati al “Festival della Canzone europea dei bambini” in programma a Baselga di Piné il 28 e 29 aprile del prossimo anno.

Le classi III e IV della Scuola primaria di Fierozzo e la classe III C della “Raffaello Sanzio” di Trento figurano tra le undici vincitrici, tutte a pari merito, di questa XIV edizione del concorso indetto dall’Associazione Coro Piccole Colonne.

Il primo dei due brani è “Neve vien giù” musicato da Maurizio Piccoli (compositore delle più belle canzoni di Mia Martini, ma anche della nota “Caro Gesù ti scrivo” presentata allo Zecchino d’Oro) su testo delle classi di Fierozzo sotto la guida delle insegnanti Cristiana Ploner e Daniela Pompermaier. E’ diventato un brano rock con un interessante pezzo “rappato” in lingua mochena e un originale ritornello finale.

“Caro Darwin” è stato musicato invece da Franco Fasano (autore di canzoni famose come “Mi manchi”, “Io amo” e moltissime altre scritte per i maggiori cantanti italiani, ma anche autore amatissimo dai bimbi per canzoni come il “Katalicammello” e “Batti cinque”). Su testo della classe delle “Sanzio” di Trento coordinata dall’insegnante Chiara Cincelli è diventata un brano originalissimo e divertente, ambientato in una giungla… preistorica.

I due brani saranno inseriti nel cd che raccoglierà le canzoni dei vincitori (in uscita prima del Festival) e farà parte degli undici che il Coro Piccole Colonne interpreterà al Festival della Canzone europea dei Bambini, evento conclusivo e di premiazione del concorso in programma Palazzo del ghiaccio di Baselga di Pinè, organizzato in collaborazione con APT Altopiano di Pinè e Valle di Cembra.

Non meno importante, durante il Festival, sarà il ruolo delle classi vincitrici, che avranno il compito di creare la coreografia per la propria canzone, contribuendo a realizzare uno spettacolo che nasce dai bambini per i bambini.

 

Gli altri musicisti che hanno collaborato alla realizzazione delle canzoni sono:

 

ALBANO CARRISI per “L’INVERNO CERCA MOGLIE”

classi 2°A-2°B Scuola Primaria Don Gnocchi – CASCINA (PI)

 

ALTERISIO PAOLETTI per “IL CAPRICCIO DI MOZART”

classe 4°A Istituto Compr. Frattamaggiore – FRATTAMAGGIORE (NA)

 

DARIO E PAOLO BALDAN BEMBO per “LA MAGIA DEGLI ACCENTI”

classe 1°A Istituto Compr. G. Giuliano – LATINA

 

DIEGO BASSO per “UN LIBRO È UN TESORO”

classe 2°B Scuola primaria G. Marconi – CONEGLIANO (TV)

 

LODOVICO SACCOL per “PAPA’ PASTICCIONE”

Testo classe 4°Scuola primaria Pier P. Vergerio il Vecchio CAPODISTRIA (SLO)

 

PAOLO BALDAN BEMBO per“LA CANZONE DEI 7 RE DI ROMA”

classe 5°A Scuola Italo Calvino – S. FRANCESCO AL CAMPO (TO)

 

SANDRO COMINI per “IL GALLO BALLERINO”

classe 4°Scuola primaria di La Morra – LA MORRA (CN)

 

ADALBERTA BRUNELLI per “LA TARANTELLA DEI FRUTTI”

classi 2°e 3°Scuola Primaria Macchiagodena – MACCHIAGODENA (IS)

 

ADALBERTA BRUNELLI per “SIAMO PICCOLI ORTOLANI”

classe 2° Istituto di cultura italica – LA PLATA (ARGENTINA)