Flan di asparagi - Oltre le colonne

Flan di asparagi

Flan di asparagi

Flan di asparagi – Il flan di asparagi è un antipasto delicato e raffinato, ideale per stupire i vostri ospiti con semplici mosse. Pulite gli asparagi, pelate lo stelo con un pelapatate o delicatamente con un coltellino, procedendo dall’alto verso il basso, eliminando la parte verde filamentosa. Tagliate a rondelle il gambo e conservate le punte a parte. Prendete le punte e tagliatele per il lungo dividendole a metà. Mettete un filo d’olio in una padella antiaderente e saltatele per qualche minuto. Spegnete il fuoco e tenetele da parte per poi utilizzarle nella decorazione del flan. Pulite quindi i cipollotti freschi e affettateli. Poneteli in una padella antiaderente con un filo d’olio e fateli soffriggere fin a che si doreranno. Unite, poi, gli asparagi a rondelle e cuocete aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua o brodo per evitare che si attacchino al fondo. Aggiustate di sale e di pepe a piacere e cuocete a fuoco medio fin a quando non saranno più presenti liquidi. Spostate gli asparagi cotti nel mixer e frullateli. Trasferite la crema di asparagi in una ciotola e unite la panna fresca. Versate nel composto anche il pecorino grattugiato e gli albumi leggermente montati. Amalgamate e mettete da parte. Versate il composto dentro 5 stampini di acciaio o alluminio già imburrati e ponete gli stampini in una piccola teglia di alluminio, piena d’acqua fino a metà. A questo punto infornate in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti o in forno ventilato a 160° per 35 minuti, fin a che la superficie risulterà leggermente dorata. Lasciate intiepidire il flan di asparagi e sformatelo staccandolo dal bordo con un coltellino; per aiutarvi potete immergere lo stampino in acqua bollente. Decorate il flan di asparagi con le punte che già saltate e messe da parte scatenando la vostra fantasia. Il vostro flan di asparagi è pronto per essere servito e gustato! Potete arricchirlo a piacimento con una crema al parmigiano oppure aggiungendo all’impasto una dadolata di prosciutto cotto. In entrambi i casi, vi leccherete i baffi!

Potete conservare il flan di asparagi in frigorifero per 3 giorni in un contenitore ermetico o coperto con la pellicola. Oppure potete congelarlo già cotto e scongelarlo quando ne avrete bisogno.

Ingredienti

Asparagi 1 kg

Panna fresca liquida 200 ml

Albumi (circa 4) 150 g

Pecorino da grattugiare 40 g

Cipollotto fresco 3

Sale fino

Pepe nero

Burro per imburrare gli stampini

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi