“Fiori”, il nuovo brano di Dirt O’Malley è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download

“Fiori”, il nuovo brano di Dirt O’Malley è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download

“Fiori”, il nuovo brano di Dirt O’Malley è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download – A partire da domani sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digital download “Fiori”, nuovo brano di Dirt O’Malley, rapper, trapper e producer classe ’96 di Palermo. La produzione del brano è di Stoner, giovane talento musicale palermitano già conosciuto in Europa come dj/producer Drum&Bass, il mix e il master sono di Sine One, Dj/Producer, nato a Palermo ma attivo a Roma, che ha collaborato con Coez e Noyz Narcos.

“Questa canzone non è altro che una discussione fatta tra ‘me e me’ in un momento di paranoia – racconta Dirt O’Malley -. Il mood può far sembrare tutto molto felice e spensierato, ma la realtà è un’altra: abbiamo voluto giocare con la contrapposizione tra questi due stati d’animo, raccontando l’insicurezza in modo apparentemente leggero”.

“Fiori è il frutto di una collaborazione con Stoner, è stata scritta e prodotta a Lucca (luogo in cui vivo attualmente), insieme a tante altre tracce – prosegue -. Ho deciso di iniziare a pensare alla produzione di un disco e mi sto spingendo alla ricerca nuove sonorità: tutto questo è possibile grazie all’aiuto fondamentale di ThatbwoySegiStoner e Villanova. Il primo è vicinissimo a me in ogni momento, collaboratore e primo ascoltatore di tutto ciò che viene fuori dalla mia testa; Stoner e Villanova sono i producer con i quali riesco a esprimere al meglio me stesso, vedo in loro un talento immenso e non vedo l’ora di tirare fuori tutti i brani che stiamo ultimando.”

“Musicalmente non sento di appartenere soltanto alla sfera Trap – conclude l’artista palermitano -. Non riesco a definire esattamente i generi musicali su cui sto lavorando, quello che sento è la voglia di sperimentare il più possibile non limitandomi ad un unico genere. A volte passiamo da suoni Dance anni ’90 al Raggaeton ma anche da sonorità spezzate che davvero non riesco ancora a categorizzare”,

“Fiori” sarà accompagnato dal videoclip, in uscita a breve, realizzato interamente a Palermo dal regista palermitano, Fele La Franca, già autore della regia e fotografia dell’ultimo singolo di Dirt O’Malley, “Tropico” (https://youtu.be/V38H7r_hmYQ). Alcune delle scene sono state girate all’interno di Palazzo Butera, nei locali della straordinaria installazione ‘Theatre of the Sun’ del collettivo Fallen Fruit di Los Angeles, presentata in occasione diManifesta12: l’opera consiste in una carta da parati e mappe che localizzano gli alberi da frutta della città di Palermo. LaPublic Fruit Map di Palermo indica la posizione di centinaia di alberi da frutto in spazi pubblici e privati: alberi che molto spesso sono del tutto trascurati e ignorati.

Samuele Roberti, classe 1996 di Palermo, aka Dirt O’Malley è attivo da marzo 2018: fa il suo esordio con il brano “Neve”,nei mesi successivi pubblica altri due brani “Pacifico e “Tropico”, (tutti i brani usciti sono disponibili Amazon music, Apple iTunes, Spotify e Youtube) quest’ultimo caratterizzato da sonorità spezzate di matrice dancehall/trap: “Sin da piccolo sono stato influenzato da tutto ciò che riguardava il mondo dell’hiphop (rap, trap) internazionale – racconta il producer palermitano -, mi sono presto interessato alla produzione musicale (beatmaking) e alla scrittura di canzoni, prevalentemente in inglese, e solo successivamente (settembre 2017) ho iniziato con le produzioni di testi in italiano.”

FB: https://www.facebook.com/dirtomalley/ – IG: https://www.instagram.com/imadirtybwoy/ –

Spotify: https://open.spotify.com/artist/6GOd216z5d8f7QrJFermCv?nd=1 

YT: http://www.youtube.com/c/imadirtybwoy – TG: https://t.me/mediadirt

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi