Festa del Mare al Borghetto di Ostia, apertura e programma

Con una cerimonia partecipata che riunito la comunità del borghetto dei pescatori, le associazione dei carabinieri e dei marinai d’Italia, conclusa con la deposizione di una corona di alloro sotto la statua di San Nicola, nella piazza del borgo, si è aperta la prima edizione della “Festa del mare”, in programma fino alla sera di domenica 19 giugno. La “Festa del mare” sarà un evento itinerante che dalla Casa del Mare, sede della riserva marina “Tor Paterno” attraversa e coinvolge il Borghetto per valorizzare la vera anima di Ostia. Promossa da Roma Natura in collaborazione con Vivilitalia e la Pro loco Ostia mare di Roma, con la cultura del mare, le arti, la mobilità sostenibile, mostre e laboratori didattici, incontri e dibattiti culturali, si vuole introdurre e far conoscere un turismo slow di qualità, consapevole e sostenibile.

Alla cerimonia è intervenuto anche il presidente del X Municipio Mario Falconi: “Il borghetto dei pescatori è una realtà della storia di Ostia, l’iniziativa di Roma Natura ha dato lustro e la giusta attenzione a questi luoghi, è stato anche un momento vissuto con grande partecipazione da tutti i presenti”.

Il presidente di Roma Natura Maurizio Gubbiotti ha tenuto a sottolineare: “E’ una giornata importante, ricca di partecipazione e di cose belle, il risultato maggiore è stato che, in questo caso, abbiamo tenuto assieme la “Casa del mare” con il borghetto del pescatori, iniziative come questa la rendono protagonista e vissuta dagli altri. Il fatto di averlo fatto in maniera così popolare è stato molto importante. Oggi è anche la giornata nella quale consegneremo gli attestati alle attività imprenditoriali che hanno partecipato ad un corso sul turismo sostenibile, ed in questo caso va sottolineato che si tratta di imprenditori locali, probabilmenter è l’inizio di un percorso che vuole essere un marchio di questo territorio. L’idea è di riuscire a portare ed a far conoscere le bellezze naturali di Tor Paterno”

Un prodotto a km zero, dunque, che la città di Roma ha ad un passo e che rappresenta per Ostia una nuova realtà, per offrire ai romani l’opportunità di vivere una nuova e possibile fruizione turistica e culturale, il più possibile diversificata, che conserva il suo spirito originario e sostiene il territorio e la sua crescita.

Massimo Muzzarelli, v.presidente dell’assobalneari spiega: “Un’iniziativa positiva che ristabilisce un discorso di collaborazione che avevamo iniziato anni fa con le associazione ambientaliste e Roma Natura. Si tratta di un’identità di vedute che rispecchiano le nostra idee sul territorio, non c’è solo archeologia,storia, mare ma sopratutto un ambiente naturale unico. Oggi, è un punto d’inizio non un punto d’arrivo, quest’anno certifichiamo tra le 15 e 20 aziende speriamo che l’esperienza molto positiva funga da traino in modo che l’anno prossimo ci sia più condivisione”

La Casa del Mare, sede delle Secche di Tor Paterno, ospiterà nei prossimi due giorni appuntamenti musicali, gastronomia, incontri, dibattiti, giochi, solidarietà, escursioni, risate, tramonti e aperitivi. La regola però sarà quella del “vuoto a rendere” con la riconsegna delle bottiglie di vetro una volta utilizzate per proteggere l’ambiente. Una manifestazione plastic free che vuole anche promuovere, accanto a momenti conviviali, buone pratiche ed abbattere la plastica monouso.

PROGRAMMA

SABATO 18 GIUGNO

h. 10.00 Apertura del Villaggio

h. 10,30 partenza dal Porto di Roma per escursione in battello sul lungomare per vedere le bellezze architettoniche

A cura di Cooperativa Pesca Natura e Turismo (in caso di condizioni meteo marine avverse verrà effettuata la navigazione del tratto finale del fiume Tevere dall’approdo fluviale di Ostia Antica). Prenotazione obbligatoria

h. 16.30/ 19.30 Laboratorio di educazione ambientale per i più piccoli, a cura di Legambiente Mondi Possibili

h. 18 tavola rotonda ” Dal Tevere al mare i buoni turismi rafforzano i territori”

Ne discutono:

Maurizio Gubbiotti Presidente Roma Natura

Cristiana Avenali Responsabile Ufficio di Scopo Piccoli Comuni e Contratti di Fiume Regione Lazio

Cristina Selloni Destination Manager DMO Tiberland

Valentina Prodon Vice Presidente X Municipio e Assessore alla Transizione Ecologica

Stefano Landi Vicepresidente Vivilitalia

Roberto Scacchi Presidente Legambiente Lazio

Giovanni Zannola Presidente Commissione Mobilità Comune di Roma

Massimo Muzzarelli Presidente Federbalneari

Antonio Ricci Presidente Pro Loco Ostia

Degustazioni presso gli stand della Festa del Mare

Musica dal vivo con Andrea Cristiano

h. 22.30 chiusura del Villaggio

DOMENICA 19 GIUGNO

h. 10.00 Apertura del Villaggio

h. 10.00/h. 12.00 Laboratorio di educazione ambientale per i più piccoli, a cura di Associazione Sotto il Mare

Ore 18.00 pedalata amatoriale organizzata da Ostia in Bici (FIAB)

Partenza dalla piazza del Borghetto direzione Ostia Ponente Monumento dedicato a Pasolini; ore 20.00 Rientro alla Casa del Mare

Degustazioni presso gli stand della Festa del Mare

Musica dal vivo con Andrea Cristiano

h. 22.30 chiusura Villaggio e della Festa del Mare