Fara Music Festival Autumn Edition ai nastri di partenza

DAL 19 AL 28 NOVEMBRE

CASTELNUOVO DI FARFA E ABBAZIA DI FARFA

Concerti, Workshop, Visite guidate tra i borghi di Castelnuovo e Farfa 

Un’edizione speciale che nel mese di novembre porterà ancora una volta la musica Jazz in Sabina. Dal 19 al 21 novembre a Castelnuovo di Farfa e dal 26 al 28 dello stesso mese presso l’Abbazia di Farfa torna il Fara Music Festival Autumn Edition con 6 concerti che vedranno alternarsi formazioni della nuova generazione Jazz italiana affiancate da delle Pietre Miliari del Jazz italiano. Nel primo weekend della rassegna spazio alla “Voce nel Jazz”MantisAndrea Goretti Unusual Trio feat. Sara Simionato e Sara Fortini & Federico De Vittor si esibiranno presso il Teatro Comunale di Castelnuovo di Farfa. Il weekend successivo la rassegna si sposterà presso l’Abbazia di Farfa nella Sala Audiovisivi della Biblioteca del Monumento Nazionale di Farfa. Il tema della seconda parte del cartellone sarà “La magia del Duo”. Saranno ospiti: Umberto Fiorentino & Fabio Zeppetella, Rosario Giuliani & Pietro Lussu, Pierpaolo Bisogno & Rocco Zifarelli.

Non solo concerti nei due weekend. Visite guidate nel Museo dell’Olio della Sabina di Castelnuovo di Farfa e nell’Abbazia di Farfa con la sua biblioteca, degustazioni di olio, Mostre fotografiche sul Jazz e con l’Autumn Edition 2021 tornano i seminari di Jazz.

3 i workshop di Musica Moderna che si terranno prima dei concerti del 26, 27 e 28 Novembre, dalle 18.30 alle 20.00:

· 26 Novembre | Fabio Zeppetella e Umberto Fiorentino: Armonia e Linguaggio della Chitarra Jazz

· 27 Novembre | Rosario Giuliani e Pietro Lussu: L’improvvisazione in Duo. Suonare Jazz in assenza di ritmica.

· 28 Novembre | Rocco Zifarelli e Pierpaolo Bisogno: La Chitarra nel Duo Jazzistico. Tecniche di Interplay con strumenti ritmici e armonici. 

Fara Music Festival Autumn Edition, è un progetto ideato e prodotto dall’Associazione Fara Music, con la direzione artistica di Enrico Moccia. Un’iniziativa finanziata con fondi della Regione Lazio, in collaborazione con la Emme Record Label, con il supporto del Comune di Castelnuovo di Farfa, del Comune di Fara in Sabina e della Comunità benedettina dell’Abbazia di Farfa.  Gli spettacoli sono progettati per essere sostenibile in questa inedita fase dello spettacolo dal vivo. Seguendo le normative vigenti sarà possibile infatti fruire dei sei concerti che saranno di facile accesso. 

Tributo alla Voce nel Jazz”

I Concerti a Castelnuovo di Farfa | Teatro Comunale, ore 21.30

Ingresso libero consentito fino a capienza completata


 VENERDÌ 19 NOVEMBRE

MANTIS

Marta Giulioni (voce), Thomas Lasca (chitarra elettrica e loop), Edoardo Petracci (contrabbasso e basso elettrico), Andrea Elisei (batteria) 

Mantis è un progetto musicale nato nel 2018 e formato da giovani musicisti marchigiani incontratisi nell’ambito dei seminari estivi di improvvisazione “Arcevia Jazz Feast”. L’intenzione di raccogliere le diverse influenze di ogni componente all’interno di una matrice comune si è declinata fin da subito nella scrittura di brani originali. Nelle composizioni della band la scrittura e l’improvvisazione convivono e alimentano un costante dialogo tra tradizione e innovazione non solo dal punto di vista delle scelte compositive ma anche e soprattutto nel sound.

DETTAGLI: Data 19 Novembre | Teatro Comunale, Castelnuovo di Farfa (Ri) | Ora 21.30 | Ingresso Gratuito

 SABATO 20 NOVEMBRE

ANDREA GORETTI UNUSUAL TRIO feat. SARA SIMIONATO

Andrea Goretti (piano e elettronica), Gabriele Fava (sax), Giacomo Ganzerli (batteria), Sara Simionato (voce)

Il progetto Unusual Trio nasce dalla volontà di Andrea Goretti di rompere gli schemi della tradizione jazzistica sfruttando una formazione insolita: il trio pianoforte, sax e batteria. L’assenza del basso permette un’ampia libertà armonica al pianoforte anche nel dialogo col sassofono: la musica galleggia sospinta dalla propulsione della batteria. All’interno dei brani il gruppo si ritaglia ampi spazi per l’improvvisazione, e i giochi timbrici, armonici e ritmici si intrecciano formando textures diverse per ogni brano. Il Trio in occasione del Fara Music Festival ospiterà la voce di Sara Simionato, cantante Jazz proveniente dal canto lirico.

DETTAGLI: Data 20 Novembre | Teatro Comunale, Castelnuovo di Farfa (Ri) | Ora 21.30 | Ingresso Gratuito 

DOMENICA 21 NOVEMBRE

SARA FORTINI & FEDERICO DE VITTOR

Sara Fortini (voce), Federico De Vittor (piano e elettronica) 

Un concerto intimo, delicato che mette al centro la melodia e rivisita l’armonia delle canzoni preferite di Sara Fortini e Federico De Vittor. Queste le caratteristiche di Songs, un disco fatto di ballads scelte accuratamente frugando tra le canzoni più significative e tra i brani originali del duo, sperimentando con le possibilità espressive della voce e del pianoforte, intrecciando linee e colori alla ricerca del senso profondo di ogni testo e melodia. Il repertorio è composto da brani famosi che appartengono al mondo del jazz, del pop anni ’60 e del cantautorato italiano. 

DETTAGLI: Data 21 Novembre | Teatro Comunale, Castelnuovo di Farfa (Ri) | Ora 21.30 | Ingresso Gratuito 

LA MAGIA DEL DUO”

I Concerti all’Abbazia di Farfa | Biblioteca Statale, ore 21.30

Ingresso 10,00€ | Ridotti 8,00€ per studenti Under 25 e per Over 65 

VENERDÌ 26 NOVEMBRE

FABIO ZEPPETELLA & UMBERTO FIORENTINO

Fabio Zeppetella (chitarra), Umberto Fiorentino (chitarra) 

Melodia, lirismo e una spiccata ricerca armonica che apre la strada all’elettronica e al jazz contemporaneo. “Wordless Song” è l’ultimo progetto discografico di due “Guitar Hero” della scena Jazz, Fabio Zeppetella e Umberto Fiorentino, due Maestri a confronto. Un progetto che rappresenta senza dubbio un’evoluzione del precedente “Temi Variazioni e Metamorfosi”, omaggio ad uno dei Padri della chitarra Jazz, il musicista statunitense Jim Hall.  Wordless Song rispetto al precedente aggiunge alcuni elementi nuovi che offrono un ulteriore dinamismo, aprendo la strada ad una musica dai tratti “contemporanei”. Attivi da oltre tre decenni nella scena europea come leader, guest, e side man, Fabio Zeppetella e Umberto Fiorentino continuano ad essere un esempio per i giovani chitarristi di Jazz che attraversano l’Italia per poter studiare al loro fianco. Un concerto dove i due si troveranno “intorno alle loro chitarre per dare spazio alla loro intimità artistica, al loro inequivocabile talento e mettendo sul piatto una tecnica prodigiosa, senza rimpianto alcuno per ciò che arriva da oltre oceano”.

Numerose le collaborazioni di Fabio Zeppetella con Kenny Wheeler , Lee Konitz, Tom Harrell, Enrico Rava, Paolo Fresu, Aldo Romano e Danilo Rea, Emmanuel Bex e Roberto Gatto, Steve Grossman, Javier Girotto, Nicola Stilo, Stefano  Bollani, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Gegè Telesforo, Stefano Di Battista, Maurizio Giammarco, Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra, Ares Tavolazzi, Ramberto Ciammarughi, Heyn Van De Geyn, Aaron Goldberg, Greg Hutchinson Matt Penman e molti altri.

Umberto Fiorentino tra i leader dei Lingomania negli anni ottanta partecipa a una innumerevole quantità di concerti, rassegne internazionali ed esibizioni radiofoniche e televisive italiane ed estere, riscuotendo grandi riscontri di pubblico e critica. In veste di Leader e Sideman ha avuto collaborazioni con grandi nomi quali: Paolo Fresu, Palle Daniellson, Michael Brecker, Enrico Rava, Aldo Romano, Mike Stern, Vinnie Colaiuta, Albert Mangelsdorff, Bruno Tommaso, Paolo Damiani, Enzo Pietropaoli, Flavio Boltro, Furio di Castri, Manu Roche, Rita Marcotulli, Fabrizio Sferra, Greg Burk, Ares Tavolazzi, Fabio Zeppetella e moltissimi altri.

DETTAGLI: Data 26 Novembre | Biblioteca Statale, Abbazia di Farfa (Ri) | Ora 21.30 | Ingresso 10,00€/Ridotti 8,00€

Concerto a Numero Chiuso. Prenotazioni su info@faramusic.it 

SABATO 27 NOVEMBRE

ROSARIO GIULIANI & PIETRO LUSSU

Rosario Giuliani (sax), Pietro Lussu (piano elettrico) 

Il sassofonista Rosario Giuliani e il pianista Pietro Lussu, due tra i musicisti più rappresentativi del Jazz italiano, in un viaggio nell’immaginario e nella poetica di uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi, il saxofonista Charlie Parker. Un sodalizio artistico fra il sassofonista e il pianista assai duraturo, di vecchia data, figlio non solo dell’immensa stima reciproca, ma anche di un profondo rapporto umano, tanto che condividono un’infinità di palchi a tutte le latitudini e numerosissimi studi di registrazione. Non un semplice omaggio al genio di Charlie Parker, bensì un tuffo nell’intelletto di un grande artista che parte dal rispetto per la tradizione. Ogni brano, ogni singola nota è frutto di uno studio, di una riflessione che riporta in vita alcuni degli aspetti più nascosti di Parker, artista che ha lasciato un retaggio fondamentale non soltanto per la musica jazz.

Il Live proporrà brani provenienti dall’album Tribute to Birdnon una scimmiottatura o la classica rilettura di Parker ma al contrario, nel concerto emergerà la personalità di Giuliani e Lussu, l’interplay e l’osmosi tra i due musicisti.

Tante e prestigiose le collaborazioni  di Rosario Giuliani nell’ambito del jazz, dove ha avuto modo di affiancare musicisti di valore assoluto quali Charlie Haden, Gonzalo Rubacalba, Phil Woods, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Franco D’Andrea, Fabrizio Bosso, Martial Solal, Jeff “Tain” Watts, Mark Turner, Bob Mintzer, Dave Liebman, Joe Locke, Joe La Barbera, John Patitucci, Kurt Elling, Cedar Walton, Kurt Rosenwinkel, Stefano Bollani, Biréli Lagrene, Philip Catherine, André Ceccarelli, Paolo Damiani, Richard Galliano ecc..

Pietro Lussu oltre che con lo stesso Giuliani, ha collaborato con alcuni tra i più rinomati musicisti italiani ed internazionali: Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Maurizio Giammarco, Pietro Tonolo, Paolo Fresu, Emanuele Cisi, Stefano Di Battista, Alice Ricciardi, Daniele Scannapieco, Dario Deidda, Robert Bonisolo, Bob Mintzer, Joe Locke, Terence Blanchard, Nicola Conte, Philippe Caterine, Tim Warfield, Darryl Hall, Dedè Ceccarelli, Till Brönner, Jose James, Nicholas Folmer, Magnus Lindgren, Greg Osby, Logan Richardson, Jeremy Pelt, Mark Turner, Joe Lovano e molti altri.

DETTAGLI: Data 27 Novembre | Biblioteca Statale, Abbazia di Farfa (Ri) | Ora 21.30 | Ingresso 10,00€/Ridotti 8,00€

Concerto a Numero Chiuso. Prenotazioni su info@faramusic.it 

Domenica 28 Novembre: ROCCO ZIFARELLI & PIERPAOLO BISOGNO

Rocco Zifarelli (chitarra), Pierpaolo Bisogno (vibrafono e percussioni) 

Progetto nato nel 2015 dall’incontro tra il chitarrista Rocco Zifarelli ed il vibrafonista e percussionista Pierpaolo Bisogno, due musicisti dalle numerosissime collaborazioni artistiche nel panorama musicale italiano ed internazionale, non solo jazzistico. Zifarelli, chitarrista dotato di una tecnica ineccepibile, noto per la sua collaborazione ventennale al fianco del Maestro Ennio Morricone, con il quale ha girato il mondo suonando in prestigiosi teatri ed arene e registrando colonne sonore per molti film di grande successo. Noto non solo nella scena jazzistica, ha collaborato tra gli altri con Giorgia, Adriano Celentano, Ivano Fossati, Renato Zero. Molteplici le collaborazioni anche per il vibrafonista, percussionista e batterista salernitano Pierpaolo Bisogno, negli anni infatti ha collaborato tra gli altri con musicisti di altissimo spessore musicale, quali Mario Biondi, Greg Hutchinson, Peter Erskine, Randy Brecker, Michael Bubble, Daniele Silvestri. Fabrizio Bosso, Till Bronner, Kim Sanders, Giorgia, Massimo Ranieri. In più, Daniele Scannapieco, Flavio Boltro, Rosàlia De Souza e i fratelli Deidda.

Secondo Rocco, quella tra la chitarra ed il vibrafono è quasi “un’attrazione fatale”, due strumenti dalle grandi potenzialità melodiche, ritmiche, timbriche ed armoniche. Il progetto propone un repertorio di pezzi originali composti da Zifarelli e Bisogno, e di standard jazz riarrangiati, tratti dal repertorio sia classico che moderno

DETTAGLI: Data 28 Novembre | Biblioteca Statale, Abbazia di Farfa (Ri) | Ora 21.30 | Ingresso 10,00€/Ridotti 8,00€

Concerto a Numero Chiuso. Prenotazioni su info@faramusic.it

Programma su: www.faramusic.it

Prenotazioni: info@faramusic.it