Fabio De Vincente si racconta

Raccontaci brevemente quando e come hai iniziato a fare musica

Avevo 5 anni e ricevetti come regalo di Natale una tastierina giocattolo. Da quel giorno decisi che avrei fatto il musicista.

Quali sono i temi di “COME NELLE FAVOLE”?

Quando si scrive lo si fa raccontando sempre un pezzo di sè. In “Come nelle favole” descrivo la consapevolezza di una vita vissuta intensamente, tra viaggi nella memoria e aspettative future, con crudezza, sarcasmo, disillusione e che a volte la vita può diventare come una favola, con un lieto fine.

Cosa pensi dell’attuale situazione musicale? Si tornerà presto sul palco?

Tutto passerà come tutto passa ed è sempre passato nella storia del mondo; la musica ne ha subito chiaramente le conseguenze così come chi di musica ci vive ma questo mondo non gira solo intorno ai live; torneremo comunque presto a fare concerti e ad andarci.

Quali sono i prossimi passi del tuo percorso musicale?

Questo è il primo singolo che ne precede altri prima dell’uscita dell’album. Non voglio più fermarmi!