Estate in biblioteca – Il cinema legge il mondo: i corti Made in Med e i Manetti Bros per le ospiti di Rebibbia

Estate in biblioteca – Il cinema legge il mondo: i corti Made in Med e i Manetti Bros per le ospiti di Rebibbia

Estate in biblioteca – Il cinema legge il mondo: i corti Made in Med e i Manetti Bros per le ospiti di Rebibbia – Penultimo appuntamento aperto al pubblico nell’ambito L’Estate in biblioteca – il Cinema legge il mondo con le produzioni dei corti d’autore.  Mercoledì 26 settembre, alla biblioteca “Valle Aurelia” di Roma, si proietteranno i corti “Made in Med” provenienti questa volta da Israele, Croazia, Slovenia, Italia, Marocco e Francia. Numerose le tematiche affrontate in questa mini-maratona, preceduta dall’introduzione di Alessandro Zoppo del MedFilm Festival: dalla quotidianità della vita nell’era del conflitto israelo-palestinese, alla violenza subita in famiglia, dalle migrazioni e relativi problemi di integrazione in nuovi stati sociali e in geografie lontane dalla propria identità culturale, alla solitudine derivata dal senso dell’Altro. Storie semplici e dirette, di rara visione in Italia, selezionate per far conoscere la realtà cinematografica contemporanea dei Paesi del Mediterraneo.

Manetti Bros saranno invece presenti il giorno successivo, giovedì 27 settembre, per un incontro a porte chiuse, curato da Veronica Flora, con le ospiti dell’Istituto di Rebibbia Terza Casa, e successiva proiezione del loro film Ammore e malavita (di Antonio e Marco Manetti, 2017), commedia musicale e sorprendente sul cambio di vita di un camorrista scampato ad un attentato.

L’ESTATE IN BIBLIOTECA – IL CINEMA LEGGE IL MONDO
La Rassegna, diretta da Ginella Vocca e realizzata dall’Associazione Methexis, in collaborazione con le Biblioteche di Roma e il MedFilm Festival, entra nelle biblioteche comunali (tra cui anche quelle di Istituti penali), per arricchirne l’offerta culturale, con una panoramica varia e interessante della produzione cinematografica contemporanea di qualità.  Il cinema legge il mondo, perché il mondo ci guarda e ci riguarda: dalla Norvegia al Marocco, dalla Spagna al Belgio, passando per la Siria, l’Algeria, la Tunisia, Israele e la Croazia, fino all’Italia, con l’obiettivo di fornire possibili chiavi di lettura del mondo d’oggi, stimolando ragionamenti su tematiche e contraddizioni della società contemporanea.
Mercoledì 26 Settembre 2018
ore 18,00
“AperiCinema” con Alessandro Zoppo, MedFilm Festival;

ore 19:00
inizio proiezione Made in Med: Cortometraggi dal Mediterraneo:
Omar di Noa Gottesman e Asaf Schwartz
Into the Blue di Antoneta Alamat Kusijanovic
Joy di Daniele Gaglianone
Behind the Wall di Karima Zoubir
Piove di Ciro D’Emilio
Lydia di Anita Lewton-Moukkes

Biblioteca “Valle Aurelia” 
via di Valle Aurelia 129 – Roma, quartiere Aurelio – XIII° Municipio

Ingresso libero al pubblico

Giovedì 27 Settembre 2018
ore 15:00
Ammore e malavita
di Antonio e Marco Manetti
Alla presenza dei Manetti Bros.
Incontro curato da Veronica Flora

Biblioteca di Rebibbia Terza Casa 
Via Bartolo Longo, 78 – Roma

Ingresso a porte chiuse riservato alle ospiti dell’Istituto

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana 2018 promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi