Estate al Parco della Musica di Parma

REGIOYOUNG A

ESTATE AL PARCO DELLA MUSICA DI PARMA

Due spettacoli realizzati da As.Li.Co raccontano al pubblico dei piccoli di ogni età

la storia del giullare di corte, Rigoletto, vista da prospettive diverse.

Parco della Musica

Si gioca e si cresce ovvero Storia di Gilda e Rigoletto

3 luglio 2021 ore 10.00 e ore 15.30 dedicato ai bambini da 0 a 3 anni

Il guardiano e il buffone ossia Rigoletto (che ride e piange)

4 luglio 2021 ore 15.30 e ore 17.30 per i bambini a partire da 3 anni

ingresso libero, prenotazione obbligatoria

Anche in occasione di Estate al Parco della Musica, la rassegna realizzata da Teatro Regio di Parma e La Toscanini, il Teatro Regio rinnova la propria attenzione nei confronti delle famiglie e dei più piccoli proponendo 2 spettacoli prodotti da As.Li.Co. il cui protagonista è Rigoletto di Giuseppe Verdi, che nel 2021 festeggia i 180 anni dalla prima esecuzione. Gli spettacoli sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti scrivendo a biglietteria@teatroregioparma.it.

In Si gioca e si cresce ovvero Storia di Gilda e Rigoletto (3 luglio 2021 ore 10.00 e ore 15.30, sul prato accanto all’Auditorium Paganini) suoni, colori e parole si intrecciano nel primo spettacolo della vita, dedicato ai bambini da 0 a 3 anni, immersi in un’esperienza sensoriale coinvolgente per vivere le prime emozioni del teatro e innamorarsi sin da piccoli della musica e dell’opera. Nello spettacolo di Opera Baby, con la regia di Eleonora Moro e la drammaturgia musicale di Giorgio Martano, l’attrice Sara Zanobbio e il fisarmonicista Paolo Camporesi, una piazza, una strada affollata, un crocevia sono teatro del prima e del dopo, di quel che accade quando l’arrivo di un figlio sconvolge la vita della famiglia. L’opera di Giuseppe Verdi diventa lo spunto per un racconto d’amore: come forza che muove il mondo e sconvolge le vite di chi lo incontra.

Il guardiano e il buffone ossia Rigoletto (che ride e piange) (4 luglio 2021 ore 15.30 e ore 17.30, nell’area prospiciente all’ingresso artisti dell’Auditorium Paganini, ingresso da Via Toscana) è lo spettacolo di Opera Kids per i bambini a partire da 3 anni con la drammaturgia e la regia di Simone Faloppa e Riccardo Olivier, in collaborazione con Eco di fondo, e la drammaturgia musicale di Giorgio Martano. In un museo del giocattolo, un guardiano imbranato annuncia al pubblico la chiusura. È rimasto un solo visitatore, incantato da un palazzo ducale in miniatura, intento a parlottare con dei vecchi pupazzi che sembrano magicamente rispondergli. Egli è un ricco collezionista, convinto di essere il Duca di Mantova ed è disposto a pagare qualunque cifra per completare la sua collezione col pezzo più prezioso: la bella Gilda. Dall’altro lato del palazzo, un vecchio e goffo pagliaccio, Triboletto, supplica il guardiano di aiutarlo a proteggere Gilda, che è proprio sua figlia. Da che parte schierarsi? Riuscirà il guardiano a far ricongiungere padre e figlia, e a salvare la collezione del museo?

Si sono infine compiuti i 3 laboratori realizzati in collaborazione con Opera Education AsLiCo, Giocampus, Festina Lente e avviati in occasione degli appuntamenti in programma.

In Al Parco con Don Pasquale, il laboratorio a cura di Opera Education AsLiCo con Marta Ferri, Francesco Malanchin in collaborazione con Giocampus, 26 ragazzi dai 6 ai 13 anni hanno scoperto l’opera in debutto avventurandosi in un percorso creativo e divertente in cui hanno conosciuto il compositore, la trama dell’opera che hanno infine potuto vedere in esclusiva e in anteprima partecipato alla prova a loro dedicata.

I miei primi Carmina Burana è il laboratorio a cura di Opera Education AsLiCo, in collaborazione con Giocampus, dedicato a 26 ragazzi dai 6 ai 13 anni. Un viaggio avventuroso all’insegna di un misterioso manoscritto, ritrovato in un monastero nel sud della Germania. Ad accompagnare la ricerca antichi e lontani canti popolari e gregoriani in latino e tedesco. I ragazzi hanno giocato con queste musiche e parole, ricreando un’emozionante orchestra di suoni che li ha riportati nella buia età di mezzo in cui affondano le proprie radici i Carmina Burana di Carl Orff.

Pratiche di disobbedienza è il laboratorio gratuito cui hanno partecipato 18 cittadini e cittadine condotto da Andreina Garella, con la musicista Ailem Carvajal, realizzato in collaborazione con La Toscanini, Festina Lente, e incentrato sulla disobbedienza come atto di libertà, come esercizio di libertà. Le parole dell’opera Carmina Burana sono un atto di protesta, una voce disubbidiente contro le imposizioni sociali dell’epoca. Il laboratorio ha esplorato le possibilità che il corpo offre di dare spazio ad altri modi di essere e distanziarci dal nostro controllato agire quotidiano. A partire dal corpo e dall’esplorazione del gesto sono state approfondite le nostre possibilità espressive in relazione al ritmo e allo spazio, attraverso un training fisico e vocale finalizzato alla scoperta di un linguaggio proprio, che favorisca relazioni nuove e inedite, superino le lingue, per ottenere nuova consapevolezza di sé in relazione agli altri.

Partner e Sponsor del Teatro Regio di Parma

La Stagione del Teatro Regio di Parma e il Festival Verdi 2021 sono realizzati grazie al contributo di Comune di Parma, Parma Capitale Italiana della Cultura 2021, Ministero della Cultura, Reggio Parma Festival, Regione Emilia-Romagna. Major partner Fondazione Cariparma. Main partners Chiesi, Crédit Agricole. Media partner Mediaset. Main sponsor Iren, Barilla, Parmacotto. Sponsor Opem, Dallara, Unione Parmense degli Industriali. Sostenitori Ares, Dulevo, Mutti, Sicim, Agugiaro&Figna, La Giovane, Parmalat, Grasselli, Glove ICT, Poliambulatori Dalla Rosa Prati, GHC Garofalo Health Care, Sarce, CePIM, Oinoe, Colser Aurora Domus. Legal counselling Villa&Partners. Con il supporto di “Parma, io ci sto!”. Advisor AGFM. Hospitality Partner Novotel. Con il contributo di Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Opera Europa, Fondazione Monte Parma, Camera di Commercio di Parma, Ascom e Ascom Confcommercio Parma Fondazione. La Stagione Concertistica e AroundVerdi sono realizzati da Società dei Concerti di Parma, con il sostegno di Chiesi, in collaborazione con Casa della Musica. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con ATER Associazione Teatrale dell’Emilia-Romagna e Arci Caos. Il Concorso Voci Verdiane è realizzato in collaborazione con Comune di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto, Verdi l’Italiano. Partner istituzionali La Toscanini, Teatro Comunale di Bologna. Partner artistici Coro del Teatro Regio di Parma, Società dei Concerti di Parma, Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, Barezzi Festival. Tour operator partner Parma Incoming. Radio Ufficiale Radio Monte Carlo. Sostenitori tecnici Graphital, Codarini Tuega, Cavalca, IgpDecaux, MacroCoop, Milosped, Andromeda’s, De Simoni, Azzali editori. La promozione internazionale del Festival Verdi 2021 è realizzata dal Teatro Regio di Parma in collaborazione con Italia – Italian national tourist board, Istituti italiani di cultura, Destinazione Emilia, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna APT Servizi, Assessorato al Turismo e Commercio del Comune di Parma. L’immagine esclusiva del Festival è il ritratto di Giuseppe Verdi realizzato a matita da Renato Guttuso negli anni ’60, donato al Teatro Regio di Parma dall’Archivio storico Bocchi e concesso da Fabio Carapezza Guttuso ©Renato Guttuso by SIAE 2021.

Estate al Parco della Musica

Il programma completo della rassegna è online su teatroregioparma.it e latoscanini.it

ESTATE

AL PARCO DELLA MUSICA

Parma, Parco della Musica

dal 21 giugno al 23 luglio 2021 

30 giugno, 7, 9, 11 luglio 2021

DON PASQUALE

Musica Gaetano Donizetti

nuovo allestimento

3, 5 luglio 2021

CARMINA BURANA

Musica Carl Orff

per soli, coro, due pianoforti e percussioni

15 luglio 2021

BOLERO / CARMEN SWEET

MM Contemporary Dance Company

4 luglio 2021

Ludovico Troncanetti Pianoforte

Mihaela Costea Violino di spalla e concertatore

ORCHESTRA DELL’EMILIA-ROMAGNA ARTURO TOSCANINI

16 luglio 2021

Roger Catino Direttore

LA TOSCANINI NEXT

18 luglio 2021

Mihaela Costea Violino solista e concertatore

ARCHI DE LA TOSCANINI

23 luglio 2021

Enrico Onofri Direttore

ORCHESTRA DELL’EMILIA-ROMAGNA ARTURO TOSCANINI

dal 21 giugno al 4 luglio 2021

Spettacoli e laboratori per i più piccoli 

teatroregioparma.it  |  latoscanini.it