Endless, un disco di Mino Lanzieri feat. Reuben Rogers e Gene Jackson

Endless, un disco di Mino Lanzieri feat. Reuben Rogers e Gene Jackson

Endless, un disco di Mino Lanzieri feat. Reuben Rogers e Gene Jackson – Mino Lanzieri esce con il suo terzo album a suo nome, “Endless” (Filibusta Records), in trio. Questo lavoro vede Mino Lanzieri, ritenuto uno dei più interessanti e prolifici chitarristi della moderna scena jazz italiana, insieme a due stelle del jazz internazionale, Reuben Rogers e Gene Jackson, uniti per dar vita a questo nuovo cd. Una collaborazione che dura da anni, quella tra i tre musicisti, che ha portato nel tempo ad una grande conoscenza reciproca che sfocia in un interplay profondo ed avvincente. Oltre la singola etichetta di jazz, questo progetto si arricchisce di diverse influenze come la musica sudamericana, il country e la musica classica che, grazie allo stile unico dei due capiscuola americani, confluiscono in arrangiamenti e brani inediti dal sound riconoscibile e mai scontato. Arrangiamenti di Mino Lanzieri tranne il brano “Ting for Ray, arrangiato da Reuben Rogers.

Su “Endless”:

Reuben Rogers – bass  ( Wynton Marsalis, Joshua Redman, Kenny Barron, Charles Lloyd)

“ A good combination of originals and standards, we really make a good  music at moment, fresh for all of us. It’s real a special thing to be able to combine great musicians  togheter and make great music!”

Gene Jackson – drums (Herbie Hancock, Dave Holland, Wayne Shorter, Branford Marsalis)

“It’s a great honor to work with my brother Mino Lanzieri and make music again with  Reuben Rogers, one of my favourite bass player. Extremely happy for this great experience!”

Mino Lanzieri Trio è:

Mino Lanzieri – acoustic & el. guitar, Reuben Rogers – double bass, Gene Jackson – drums

Brani – Tracklist:

Unconventional Mind / Fee-Fi-Fo-Fum / Oh Shenandoah / Endless / Media Luz / The Things We Did Last Summer / Ting for Ray / Playing Love

Discografia come Mino Lanzieri:

“Things I See” (YVP,  2006)

“The Alchemist” (Silta, 2010)

“Endless” (Filibusta Records, 2017)

due come co-leader:

“RoseDawn”  AsOne quintet (CatSound, 2014)

“Conversation”  Mino Lanzieri & Andrea Rea (2016)

Bio – Mino Lanzieri:

Chitarrista/Compositore, nasce a Pompei il 17 aprile del 1982. Inizia a suonare da autodidatta all’eta’ di 14 anni, in seguito studia tecnica e armonia con il Umberto Fiorentino e Francesco Nastro. Successivamente consegue vari “Master Class” partecipando a seminari tenuti da diversi artisti del calibro di: Roscoe Mitchell, John Abercrombie, Jim Hall, Lee Konitz, Peter Erskine, John Taylor, Steve Grossman, John Surman, John Scofield. Nel ’07 e ’08 partecipa ai jazz workshop di Orsara, sotto la guida prima di Steve Grossman e poi di Stacy Dillard, vincendo entrambi gli anni la borsa di studio. Nel ’09  si trasferisce per un periodo negli USA dove studia: a New York con Jonathan Kreisberg e Peter Bernstein ed a Boston con Mark Whitfield e Rick Peckham (Berklee College). Inoltre durante il periodo trascorso negli Stati Uniti, ha l’opportunità di conoscere e suonare con vari giovani talenti di spicco della scena jazzistica americana tra i quali Stacy Dillard, Ari Hoenig, Matt Peanman e Joe Friedman. Ha partecipato a varie manifestazioni e festival come: Pescara jazz , Rijeka jazz (Croazia), Festival Internazionale della Chitarra (Chieti), Verona Jazz, Pomigliano jazz , Marigliano Jazz, Orsara Jazz, Jonio Jazz Festival, Roccamorice jazz Festival, Ischia jazz e altri. Ha collaborato e suonato con diversi artisti di fama nazionale ed internazionale tra cui: Gene Jackson, Reuben Rogers, Ulysses Owens, Stacy Dillard, Mark Sherman, Rachel Gould, Jonathan Kreisberg, Antonio Faraò, Rotem Sivan, Pat Bianchi, Franco Cerri, Giovanni Amato,  Emanuele Cisi, Pietro Condorelli, Daniele Scannapieco, Joe Friedman, Jason Hanna e altri.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi