Educational Tour, Tableaux Vivants, l’Arte prende vita

Educational Tour, Tableaux Vivants, l’Arte prende vita

Educational Tour, Tableaux Vivants, l’Arte prende vita – L’arte prende vita davanti agli occhi degli spettatori: i principali dipinti delle collezioni artistiche di Palazzo Reale, dopo esser stati illustrati agli studenti dagli storici dell’arte di Coopculture, saranno messi in scena nella Cappella Palatina dagli attori dell’associazione culturale teatrale “Teatri 35”.

La cooperativa Culture, concessionaria dei servizi di accoglienza nei principali musei e siti archeologici della Campania, presenta il 12 novembre alle ore 16 a Palazzo Reale di Napoli, in collaborazione con la compagnia teatrale “Teatri 35”, il nuovo progetto didattico “Tableaux Vivants: l’arte prende vita” agli insegnanti e ai dirigenti scolastici del Lazio e della Campania. L’iniziativa è promossa dalla direzione di Palazzo Reale e dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed Etnoantropologici di Napoli.

 

L’itinerario spettacolo, destinato alle scuole secondarie di primo e secondo grado, si propone di avvicinare gli studenti all’arte in maniera completamente nuova. I giovani visitatori saranno inizialmente accompagnati da uno storico dell’arte alla scoperta dei sontuosi ambienti, del ricco mobilio e delle manifatture dell’Appartamento storico, soffermandosi sui dipinti più importanti custoditi nella pinacoteca dell’antica reggia borbonica: i capolavori pittorici dei Caravaggeschi, Mattia Preti, Luca Giordano, Andrea Vaccaro e altri ancora. Al termine della visita, saranno accompagnati nella Cappella Palatina per assistere alla performance “dal vivo” degli attori della compagnia teatrale “Teatri 35”.

 

I quadri rappresentati dall’associazione culturale “Teatri 35” sono i seguenti:
– Riposo durante la fuga in Egitto di Jacopo da Ponte, detto Bassano;
– La Vergine Annunciata ( Vergine e Angelo) di Luca Giordano (Bottega);
– I santi Procolo e Nicea di Artemisia Gentileschi;
– Vestizione di sant’Aspremo, primo vescovo di Napoli (o Vestizione di sant’Ignazio) di Massimo Stanzione;
– Gesù tra i dottori di Giovanni Antonio Galli detto Spadarino;
– La strage degli innocenti di Andrea Vaccaro;
– Cristo deposto di Andrea Vaccaro;
– Il ritorno del figliol prodigo di Mattia Preti ;
– Il sogno di san Giuseppe di Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino;
– Loth e le figlie di Massimo Stanzione;
– Venere, Amore e un satiro di Luca Giordano;
– Incontro di Rachele e Giacobbe di Andrea Vaccaro;
– Gli esattori delle imposte (o Gli avari) di Marinus Claesz van Roymaerswaele;
– Ferdinando I Borbone re di Napoli di Vincenzo Camuccini.

i posti sono limitati è gradita conferma di partecipazione

 

Educational Tour – Palazzo Reale di Napoli
“Tableaux Vivants: l’Arte prende vita”
12 NOVEMBRE 2012 ORE 16.00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi