Ecoscultura di Nazareno Flenghi, la presentazione nel Parco della Raccolta Manzu’ di Ardea

Ecoscultura di Nazareno Flenghi, la presentazione nel Parco della Raccolta Manzu’ di Ardea

Ecoscultura di Nazareno Flenghi, la presentazione nel Parco della Raccolta Manzu’ di Ardea –  Sabato 28 aprile 2012, dalle ore 16,30, nel Parco della Raccolta Manzù di Ardea verrà presentata al pubblico l’installazione intitolata “…e di fiori odorata arbore amica” a cura del lo scultore Nazzareno Flenghi e di tre studenti del Liceo Artistico”Pomezia”: Giancarlo Andreacchio, Cesare Meneghetti, Marco Sgammotta.

 

Si tratta di un’eco-scultura realizzata in legno d’ulivo, ispirata al fascino lontano dell’antica Silva Laurentina. Riveste un particolare significato porla nello spazio esterno della Raccolta Manzù, magicamente evocativo, destinato ad accogliere alberi, piante, fiori, accanto al luogo del riposo del grande scultore.

 

La direttrice della Raccolta Manzù di Ardea, dott.ssa Marcella Cossu, ha avviato da mesi un partenariato con il Liceo Artistico”Pomezia”, che vede tra i suoi iscritti molti giovani di Ardea. Dallo scorso autunno, infatti, i giovani stanno compiendo nell’istituzione museale un lavoro di catalogazione, rilievo, ricerca sul moderno concetto di  musealizzazione.Questo evento rispecchia dunque un rapporto già avviato tra scuola e museo.

 

Il titolo scelto per connotare l’operazione rimanda a “Dei Sepolcri” di Foscolo, un’opera fondamentale nell’ambito della letteratura italiana che allude al potere dell’amore umano che prosegue anche dopo la morte, all’importanza della memoria e della storia.

 

In occasione del vernissage Roberto Renna reciterà versi di Holderlin e Rilke dedicati agli alberi, presenze che uniscono cielo e terra, uomini e natura, presenze naturali ed astanze umane.Da sempre, infatti, gli alberi sono presenti nella mitologia di tutti i popoli, ispirano opere letterarie ed artistiche.

 

L’evento è a cura di Daniela De Angelis.

 

Parco della Raccolta Manzù, Ardea, “… e fiori odorata arbore amica”, da sabato 28 aprile 2012 ad ottobre 2012

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi