Dimondi, il drink ispirato alla città di Bologna di Federico Mastellari

‘Dimondi’ di Federico Mastellari, il drink ispirato alla città di Bologna titolare della Drink Factory Scuola per barman di Bologna

DRINK: DIMONDI

BARMAN: Federico Mastellari, titolare della Drink Factory Scuola per barman di Bologna

INGREDIENTI:

50 ml whisky Bowmore 8yo
20 ml succo di limone fresco
10 ml succo di mandarino fresco
20 ml sciroppo di caldarroste e miele

Bicchiere: coppetta
Garnish: Twist di limone e caldarrosta

PREPARAZIONE:

Per lo sciroppo sciogliere 2 cucchiai di miele in 250 ml di sciroppo di zucchero, frullarvi 2-3 caldarroste con un minipimer e filtrare il tutto con una sacca tipo “superbag” o un filtro in tessuto. Shakerare tutti gli ingredienti in uno shaker colmo di ghiaccio e filtrare in una coppetta cocktail precedentemente raffreddata. Decorare con una caldarrosta.

ISPIRAZIONE:

Dimondi” in dialetto bolognese significa ‘moltissimo’ e si usa per raccontare qualcosa di grande, come questo drink, che ha il sapore e il profumo delle immancabili caldarroste che si possono trovare e gustare d’inverno sotto i portici di Bologna. Il tutto grazie al whisky scozzese Bowmore 8 anni, single malt della Beam Suntory, distribuito in Italia da Stock Spirits, proveniente dalla più antica distilleria dell’Isola di Islay. Secco e vellutato, caratterizzato dalle tipiche note di salsedine e torba.