Daniele Coletta presenta il suo ultimo singolo: “Trastevere”

Secondo la tua opinione, Trastevere può rappresentare la tua definitiva maturità artistica?

Assolutamente no. Sono orgoglioso di Trastevere ma se pensassi che la mia artisticità sia definitiva con questa non lascerei spazio alla crescita e a tutto ciò che si impara di giorno in giorno. La mia maturità artistica va di pari passo con la mia vita: si può sempre migliorare e creare qualcosa di nuovo e bello. Imparare da ciò che hai fatto in passato ed evolvere.

Oltre alla musica quali sono i tuoi interessi principali?

Mi piace tantissimo viaggiare; conoscere ed immergermi in culture diverse, capire quanto è vasto il mondo e quante realtà esistano. Viaggiare è anche collegato alla musica in quanto per me è fonte di ispirazione.

Che consiglio daresti ad un giovane emergente che vuole farsi spazio nel mondo della musica?

Amico, abbiamo scelto un mondo complicato. Molto bello ma complicato. Studia, studia tanto e non avere mai paura di mostrare le tue idee. Ascolta tanta musica, lasciati ispirare da ciò che ti succede, dalle persone che hai intorno e che conosci ogni giorno. Non rincorrere la fama ma concentrati su ciò che hai da dire e lasciati trasportare dal processo.

Hai già dei progetti per esibirti live nei prossimi mesi?

Stiamo cercando di chiudere dei live assolutamente si. Ho una voglia incredibile di tornare ad esibirmi live! Potete seguirmi su instagram @danielecoletta per essere sempre aggiornati su tutte le novità.

Il tuo ultimo singolo, Trastevere, si basa in buona parte su una produzione molto jazz. È un genere che prediligi particolarmente nei tuoi ascolti giornalieri?

Onestamente no. Dal sax potrebbe sembrare in buona parte una produzione jazz ma non lo è affatto anzi.  In generale, mi piace ascoltare ed immergermi nella musica senza focalizzarmi su un genere ben preciso. Mi lascio ispirare. Poi quando la canzone prende forma sicuramente possiamo indirizzarla con dei suoni specifici verso un genere piuttosto che un altro, ma senza troppi schemi.