CIRCLE, il concerto multimediale per danza e proiezioni al Teatro Golden di Roma

CIRCLE, il concerto multimediale per danza e proiezioni al Teatro Golden di Roma

CIRCLE

IN ANTEPRIMA ASSOLUTA

Lunedì 2 marzo ore 20.30

Teatro Golden

                                                                  (Via Taranto, 36 – Roma)

Circle, è un progetto fortemente innovativo e originale che nasce dalla fusione di espressioni artistiche differenti e sarà in scena in anteprima assoluta lunedì 2 marzo al Teatro Golden di Roma alle ore 20.30.

L’ispirazione, il messaggio profondo dell’opera è contenuto nelle composizioni originali di Riccardo Di Fiandra e Antonio D’Antò eseguite dal vivo dall’ensemble live Le Metamorfosi Musicali formato da Alberto Poli (violino), Umberto Aleandri (violoncello), Enrico Mazzoni (pianoforte), Luciano Orologi (clarinetto basso), Daniele Di Pentima (percussioni).

L’ambiente scenico è magistralmente composto dal Light e Visual Designer (03Lab) Jean Paul Carradori che firma l’allestimento della scenografia e il progetto illumino-tecnico. Un ulteriore elemento espressivo, completamente originale, viene sviluppato dal sound designer Simone “Zeta” Saccomandi che realizza una futuristica ricerca di “Immersive Sound 3D”, attraverso il Dolby Surround e la spazializzazione del suono. La performance che prende gradualmente forma, vede sul palcoscenico i corpi dei danzatori – Antonio Fiola, Francesca Schipani, Enrica Felici, Manuel Rapicano– mossi dal tratto coreografico di Antonio Barone. La poesia, collante fra le singole parti dello spettacolo, è affidata alla voce profonda di Simon Tagliaferro. L’originale ricerca del compositore di musica elettronica Mattia Di Cretico definisce quell’impronta sperimentale esaltata dalla spazializzazione acustica.

Per queste sue caratteristiche Circle è per definizione un dialogo tra forme di espressione artistica differenti, in cui tutti gli elementi sono protagonisti all’interno di una performance profondamente immersiva. Circle dipinge un teatro di paure, ossessioni, desideri e passioni umane, rappresentazioni effimere con le quali la mente delinea la propria realtà. La sistematica ripetizione di azioni fisiche e psicologiche attraverso le quali l’uomo definisce la sua realtà esistenziale, sono prigioni invisibili. In Circle il cerchio è metafora di reclusione e chiusura verso una verità profonda e catartica. Spazio e tempo cessano di esistere come entità separate e i confini del cerchio, sotto il peso della sovrannaturale capacità dell’uomo di trasformarsi attraverso l’astrazione, non possono che dissolversi. L’approdo in un nuovo sistema di rappresentazioni, in una coscienza mutata ed elevata giunge dopo un oscuro viaggio. Attraverso l’espressione artistica, quest’opera racconta il travagliato vagare del nostro io verso porti sconosciuti aspirando, in conclusione, a rappresentare i frammenti di un’anima esplosa nel tutto, sciolta nell’universo, un’anima libera dalla paura.

“Ora posso vedervi

Infinite schegge della mia anima esplosa nel vuoto.

Eccovi nel vostro eterno sfavillante moto

Fino ai confini dell’universo” (R. Di Fiandra) 

Parte I

Circle musica originale di Riccardo Di Fiandra 

Parte II

Il segno musica originale di Antonio D’Antò 

Parte III

Prodigy passo a due conclusivo-musica di W.A. Mozart,  Piano Concerto n.23, A major, KV488, adagio

Coreografia

Antonio Barone

Danzatori

Antonio Fiola, Francesca Schipani, Enrica Felici, Manuel Rapicano

Ensemble Le Metamorfosi Musicali”

Alberto Poli – violino

Umberto Aleandri – violoncello

Enrico Mazzoni – pianoforte

Luciano Orolog – clarinetto basso

Daniele Di Pentima – percussioni 

Live electronics e sonorizzazioni

Mattia Di Cretico

Sound designer

Simone “Zeta” Saccomandi

Light e Visual Designer (03Lab)

Jean Paul Carradori 

INFO.  www.circleexperience.it

Pagina Facebook Ufficiale: www.facebook.com/circle.experience 

Pagina Instagram Ufficiale: www.instagram.com/circle.experience

https://www.teatrogolden.it/circle/  I tel. 06.70493826  I mail: info@teatrogolden.it

BIGLIETTI. 10€ prezzo unico