Chocolat, uno spettacolo deliziosamente peccaminoso

Chocolat, uno spettacolo deliziosamente peccaminoso

Chocolat, uno spettacolo deliziosamente peccaminoso – Domani sera, 17 novembre, alle 21:00 in scena al Teatro Remigio Paone di Formia la compagnia “Costellazione” con uno spettacolo peccaminosamente delizioso: “Chocolat”. Un candido villaggio, stretto attorno al campanile, si ritrova stordito quando arriva una straniera, ed apre una cioccolateria, proprio durante la Quaresima. La donna è sospinta da un misterioso vento e conforta i clienti offrendo loro cioccolatini come amuleti mentre effluvi di cacao diffuso dal vento si propagano in tutto il paese. Il suo negozio incantato diviene presto la meta degli abitanti del villaggio curiosi e affascinati dalla novità, mentre freme l’austero sindaco, una Contessa garante dell’integrità morale collettiva. Nasce un conflitto insidioso tra il potere della prima cittadina, salda nell’osservanza severa di ogni norma ecclesiale, e la seduzione del luogo di piacevoli ingordigie. Lo spettacolo è l’apologo dell’imposizione dei costumi, dietro la maschera della fede e della devozione, e del bisogno istintivo, umano di ricorrere a liberatorie gocce di cioccolata.  Il cibo dei golosi resta la metafora delle scorpacciate gustose e schiette, dei sentimenti fra gli uomini che non obbediscono a convenzioni o stilemi. Lo spettacolo è denso come la materia prima di cui narra, seppur con ironia, affronta tanti temi: dalla violenza sulle donne alla bigotteria della gente, dall’insofferenza verso il “diverso” al coraggio di cambiare. Nato dall’intensità delle immagini che nascono dal testo, dalla musica e dall’interiorità degli interpreti, particolare è il tessuto drammaturgico di Roberta Costantini, in cui la voce e i movimenti del corpo si integrano, acquistando forza e poesia fino a diventare portatori di un’emozione, di uno stato d’animo, di una fantasia. Per il suo particolare linguaggio espressivo la Compagnia Teatrale Costellazione, sotto la direzione della regista Roberta Costantini, ha ricevuto riconoscimenti in numerosi Festival Nazionali ed ha rappresentato più volte l’Italia in vari Festival Internazionali:

 

Festival International du Théâtre Professionnel À Fès 2012 -Marocco (compagnia vincitrice 2012)
Festival Internazionale Faces Without Masks 2012 – Skopje Macedonia (compagnia vincitrice 2012) International Festival de Théâtre – Mont-Laurier – Canada
International Festival Interrampa – Rokiskis – Lituania
World Congress & International Theatre Festival di Changwon e Masan – Corea del Sud
Les Estivades – Marche-en-Famenne – Belgio

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi